adv

Oggi, 12 giugno ricorre Sant’Onofrio

E’ particolarmente importante in Sicilia e a Palermo, di cui è compatrono, ogni anno si svolge una festa a lui dedicata.

A Napoli si dice così “Fernute ‘e suone, fernesce ‘o ballo; e, senza denare, l’ommo nun canta” (quando la musica termina finisce anche il ballo e senza soldi l’uomo non canta); se non si può ballare senza musica, non si può essere contenti senza soldi.

Riflessione del giorno:

la musica è per l’anima ciò che la ginnastica è per il corpo (Platone).

 

Casimiro Toddichio