adv

Le nuove tecnologie per dare gioia ai residenti

Di cosa è fatta la felicità? Sicuramente, della possibilità di stare a contatto con la natura, ma anche di far parte di una comunità unita e armoniosa, che del rispetto dell’ambiente faccia il suo credo. È questa la risposta di uno studio di architetti, realizzatori di un nuovo progetto del distretto Rublyovo -Arkhangelskoye a sud ovest di Mosca, subito ribattezzato “città della felicità”.

Centralità della natura

Gli studi Zaha Hadid Architects e Pride Architects hanno realizzato questa nuova smart city, che ricoprirà una superficie di 460 ettari, prendendo le mosse da una ricerca approfondita sul tema della felicità. Tre sono i fattori chiave emersi: necessità di accedere alla natura, costruzione di una comunità di cui sentirsi parte, design rispettoso dell’ambiente.

Il progetto prevede la costruzione di un centro che sia nel contempo residenziale, commerciale e culturale: potrà ospitare circa 65.000 abitanti e uno spazio di 800.000 mq sarà dedicato ad uffici. Un bosco e un parco, veri e propri polmoni verdi, occuperanno un terzo di tutto il territorio, mentre un lago si stenderà su ben 30 ettari di superficie.

Riunire le persone

«Abbiamo sviluppato un progetto incentrato sulle persone per una città interconnessa intelligente che riunisca le persone non solo attraverso la tecnologia innovativa, ma anche attraverso l’organizzazione della sfera pubblica», ha affermato Christos Passas, direttore del progetto presso Zaha Hadid Architects.

La smart city si svilupperà e crescerà poco alla volta,  così che i residenti si possano integrare serenamente, adeguandosi alle nuove tecnologie. Il complesso si alimenterà sfruttando solo le fonti energetiche locali e sostenibili. La popolazione di Mosca è attualmente pari a 12,4 milioni, con un aumento del 30% negli ultimi 20 anni. Il nuovo distretto Rublyovo-Arkhangelskoye è stato progettato per consentire alla città di espandersi ancora, ma ponendo rimedio al boom demografico. Rublyovo-Arkhangelskoye sarà collegata a Mosca tramite una linea della metropolitana di circa 19 chilometri.