Abbonamento Netflix
Netflix ha eliminato il mese di prova gratuita
adv

Chi fa un nuovo abbonamento a Netflix non potrà più godere del mese gratuito

Una delle caratteristiche dell’abbonamento a Netflix era la possibilità di avere un mese gratuito per vedere tutte le serie e film che si voleva. Ora non più.

Netflix non fornisce una spiegazione convincente, anche se è facile capire il motivo.

La società ha deciso di eliminare questa possibilità probabilmente per evitare che la gente approfittasse dell’offerta e guardare esclusivamente il periodo gratis per poi disdire l’abbonamento.

Infatti, è molto semplice creare delle e-mail fittizie per giovarsi a lungo di questa possibilità.

Dal 5 aprile, quindi, i nuovi clienti non avranno la possibilità di ricevere la prova gratuita.

Fine prova gratuita: la notizia dal sito ufficiale

Netflix, tramite la pagina del centro assistenza del suo sito, lo comunica ufficialmente:

attualmente la prova gratuita non è disponibile nel tuo paese. Per iniziare l’abbonamento, vai su Netflix.com, scegli un piano e un metodo di pagamento, inserisci il tuo indirizzo e-mail, imposta una password e inizia a guardare quello che vuoi.

Gli abbonati possono accedere immediatamente all’intero catalogo Netflix di serie TV e film. Le informazioni sui piani di streaming, i dispositivi e altro ancora sono disponibili in Cos’è Netflix?

Dopo aver iniziato l’abbonamento, sei libero di disdire quando vuoi.

Dal comunicato si evince che, a parte il mese gratuito, tutto il resto è rimasto intatto, compresa la possibilità di disdire quando si vuole.

Da notare, però, sulla home page del sito che c’è ancora la possibilità di provare la piattaforma “senza impegno” e nelle condizioni d’uso è ancora presente il paragrafo sulla prova gratuita.

Ulteriori dichiarazioni di Netflix

La motivazione, come vi avevamo detto, potrebbe essere quello di mettere fine alle maree di account fasulli che approfittano del mese gratuito, ma non è la spiegazione ufficiale.

Netflix afferma infatti che:

“Stiamo testando la disponibilità e la durata di una prova gratuita per capire meglio come i consumatori valutano Netflix. Questi test tipicamente variano in termini di durata e paesi, e potrebbero non diventare permanenti.”

Una dichiarazione molto sintetica che non toglie i dubbi sulla reale motivazione.

Abbonamento Netflix
I prezzi dell’abbonamento a Netflix non cambiano

Abbonamento Netflix: cosa cambia?

In realtà, oltre alla eliminazione del mese gratis, non ci sono altri grossi cambiamenti.

Infatti, il piano tariffario in Italia è rimasto invariato:

  • piano base, che al costo di 7,99 euro prevede la visione di film e serie tv senza limiti, con la possibilità di disdire quando si desidera, ma senza la possibilità di guardare i programmi contemporaneamente su più schermi;
  • piano standard, che al costo di 10,99 euro prevede in più, rispetto alla base, la visione in HD e su due schermi in contemporanea;
  • piano premium, che con una spesa di 13,99 euro si ha in più, rispetto agli altri due piani, anche l’ultra HD e la possibilità di vedere i programmi su ben 4 dispositivi contemporaneamente.

L’unica novità sembra riguardare il mercato nordamericano. Infatti, sono aumentati i prezzi del 20%, passando per il piano standard, da 10,99 a 12,99 dollari.

Ora, con le ultime novità che si sono presentate in Italia, gli utenti del nostro paese sono preoccupati che questa variazione potrebbe capitare anche qui.

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.