Tim
adv

Nelle ultimissime ore diversi utenti Tim e Vodafone si sono ritrovati con degli addebiti anomali per aver telefonato a numeri Iliad. Vediamo di seguito che cosa è successo

Da qualche giorno abbiamo assistito al debutto ufficiale di Iliad in Italia, che ha lanciato come offerta di lancio una promozione con minuti e messaggi illimitati e 30Gb di Internet a 4G di velocità per un costo di soli 5,99 € al mese. L’offerta, lo ricordiamo, prevede anche l’hotspot, il servizio Richiamami e la segreteria telefonica completamente gratuiti.

Nelle ultimissime ore, però, si è verificata una situazione anomala in quanto diversi utenti di Tim e Vodafone si sono ritrovati con addebiti inspiegabili.

Che succede tra Tim ed Iliad?

Pare che da qualche ora moltissimi utenti della Tim si sono ritrovati degli addebiti anomali per aver chiamato dei numeri Iliad. Sembrerebbe che il problema sia dovuto al prefisso che Iliad sta assegnando ai numeri di telefono venduti nel nostro Paese, ovvero 351, che è tra l’altro il prefisso del Portogallo.

Dovrebbe essere questo il motivo per cui la Tim non riesce ad identificare come chiamate nazionali tutte quelle rivolte ai numeri di Iliad, ma considerandole internazionali applica, dunque, le tariffe aggiuntive previste.

Sicuramente, però, la colpa di questo inconveniente non può ricadere sugli utenti, nonostante la motivazione può essere considerata plausibile, è pur vero che la Tim avrebbe dovuto lanciare un adeguamento appropriato per classificare e considerare questi numeri come nazionali e non internazionali, dal momento che gli utenti di Iliad hanno stipulato contratti regolari in territorio italiano.

Come risolvere, quindi, questo problema?

Nell’attesa che la Tim corregga il proprio errore nel riconoscimento dei numeri Iliad, una prima soluzione per evitare spiacevoli sorprese è quella di inserire il prefisso nazionale +39 al numero di telefono; così si potrà aiutare anche la Tim a riconoscere questa tipologia di chiamate come nazionali e non internazionali, evitando inconvenienti inutili e fastidiosi.

Anche la Vodafone ha avuto gli stessi problemi con Iliad?

Pare che anche gli utenti Vodafone, al pari degli utenti Tim, abbiano avuto lo stesso problema nel telefonare a numeri Iliad. Anche in questo caso, dunque, una prima soluzione per ovviare al problema, in attesa che vengano presi i giusti provvedimenti, è quella già suggerita prima, cioè affiancare al numero Iliad il prefisso +39.

Non ci resta che aspettare che vengano applicati gli accorgimenti appropriati per evitare qualunque altra tipologia di problema.