adv

Amazon decide di investire al Sud e aprire un nuovo stabilimento ad Arzano. Di Maio: “Occasione di rilancio per il meridione”

Buone notizie sul fronte lavoro nel meridione: Amazon ha deciso dii investire sul Sud Italia ed in particolar modo sulla Campania.

Aprirà ad Arzano un nuovo centro di smistamento di 13000mq in cui verranno assunti 30 dipendenti a tempo indeterminato e 150 autisti per la consegna della merce.

Un investimento che il colosso statunitense farà anche per velocizzare lo smistamento dei prodotti nei pressi di ogni metropoli italiana.

In questo modo si diffonderà anche nel meridione “Amazon prime now“, ossia la formula di consegna rapidissima nel giro di poche ore.

Il primo stabilimento nel Sud Italia fa toccare all’azienda la doppia cifra, infatti sono già 9 i centri di smistamento in tutta la penisola da Milano a Roma.

Il commento del ministro Di Maio

Il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha commentato così la notizia del nuovo investimento: “Questo è il primo investimento nel Sud Italia da parte di Amazon e sono contento che sia stata scelta la Campania per la creazione di nuovi posti di lavoro”.

E ancora: “Amazon ha già una presenza importante in Italia e la sfida che ci poniamo come Governo è di rendere attrattive quelle aree del Paese che fino ad oggi sono state poco coinvolte nel processo di trasformazione digitale in atto. L’auspicio è che aziende come Amazon utilizzino le risorse del nostro Paese sia come piattaforma logistica, ma anche e soprattutto valorizzando le idee e il talento dei nostri giovani”.

Le reazioni dell’assessore Antonio Marchiello

 Così l’assessore della Regione Campania alle Attività Produttive, Antonio Marchiello: “L’ingresso di Amazon in Campania significa nuovi posti di lavoro per i nostri giovani sia a tempo indeterminato che determinato con collaborazioni stagionali nei periodi di maggiore picco per l’azienda”.

Continua: “E’ evidente che la scelta di Amazon, azienda primaria del settore, di individuare Arzano come nuovo deposito di smistamento è anche un riconoscimento alla Regione Campania che sta crescendo costantemente e continua ad attrarre investimenti”.

Nei prossimi giorni su Amazon.it saranno aperte le posizioni aperte su Napoli per operatori di magazzino.

Anna Petito, classe ‘91, laureata nel 2015 in Didattica dell’arte, presso l’Accademia di belle arti di Napoli e specializzata nel 2018 in Comunicazione e Didattica del Museo e degli Eventi Espositivi, presso l’Accademia di belle arti di Roma. Appassionata d’Arte in generale, ma innamorata di quella Moderna e Contemporanea. Mi auguro, un giorno, di poter insegnare e quindi trasmettere questa stessa passione a bambini e ragazzi. Intanto, scrivo...