amazon
adv

Questa volta l’attenzione di Amazon sembra essersi spostata sui conti correnti da offrire ai propri clienti, confermando sempre di più la sua scalata inarrestabile

È sempre più evidente come la scalata commerciale del colosso di Jeff Bezos, Amazon, diventi sempre più incontrollabile. Questa volta, dopo aver iniziato a vendere prodotti alimentari e farmaci da banco, pare che Amazon stia indirizzando la sua attenzione verso i conti correnti.

Amazon apre ai conti correnti

Secondo quanto riportano le prime notizie del Wall Street Journal, pare che Amazon stia collaborando con Capital One Financial e Jp Morgan Chase & Co. per studiare il lancio di un prodotto molto simile ad un conto corrente da offrire ai suoi clienti. Il target di riferimento è rappresentato, in particolare, dai clienti molto giovani o anche da quelli che non hanno ancora un conto corrente bancario.

Sempre secondo le prime indiscrezioni, questa manovra non sarebbe rivolta a far diventare Amazon una vera e propria banca, quanto piuttosto cercare di risparmiare sulle commissioni versate alle aziende finanziarie, oltre che un modo per raccogliere ancora più informazioni sui suoi clienti.

In questo modo, infatti, Amazon potrebbe controllare oltre che gli acquisti dei suoi clienti, le ricerche recenti e le fasce di prezzo preferite, anche il saldo dei conti correnti dei suoi consumatori. Certo è che il ramo delle industrie bancarie non fanno gola solo ad Amazon ma, più in generale, a tutte le compagnie hi-tech, tra cui anche Apple, Samsung e il colosso Facebook.

Amazon e l’interesse nel campo finanziario

Tra l’altro Amazon già da tempo si sta occupando, anche se marginalmente, del ramo finanziario, ad esempio attraverso il servizio Amazon Pay, che dà la possibilità ai propri clienti di pagare a rate i prodotti acquistati sul sito del colosso di Seattle; Amazon Cash, invece, consente ai clienti di acquistare sul proprio sito senza necessariamente utilizzare le carte di credito e l’anno scorso, con Prime Reload, ha assicurato ai propri clienti che usano la carta di debito Amazon il 2% di bonus per chi spostava i fondi da un conto bancario alla carta suddetta.

A questo punto non ci resta che aspettare e vedere Amazon questa volta cosa riuscirà ad inventarsi.