Amazon Wardrobe
adv

Amazon Wardrobe, la funzione dedicata appositamente all’acquisto dei vestiti online, arriva in Gran Bretagna

Ormai, da tempo, Amazon è riuscito ad entrare nel cuore di tutti noi, diventando il punto di riferimento per gli acquisti di tutti i tipi. Sicuramente, la convenienza è determinata dal prezzo, che nella maggior parte dei casi risulta essere sempre più basso rispetto ai prodotti equivalenti acquistabili nei negozi fisici. Altro punto di forza di Amazon è la sua dinamicità e le continue novità che propone ai suoi clienti. In Inghilterra, infatti, è arrivata la nuova funzione Wardrobe, dedicata all’acquisto dei vestiti.

L’acquisto dei vestiti online

Forse, sono proprio i vestiti i prodotti meno venduti online, per la difficoltà che l’acquisto di questi prodotti comporta senza poterli provare. Proprio per ovviare a questo problema, Amazon ha lanciato la funzione Wardrobe, che permette di provare fino ad 8 capi prima di procedere eventualmente all’acquisto.

 

amazon wardrobe

 

Amazon Wardrobe, la funzione dedicata all’acquisto dei vestiti online

Amazon Wardrobe prima di sbarcare nella penisola britannica, era già stato presentato a giugno ai clienti dell’e-commerce statunitensi, riscuotendo successo. Per questo motivo, i dirigenti di Amazon hanno poi deciso di estendere la funzione la scorsa settimana prima in Giappone e adesso anche in UK.

Wardrobe risulta essere molto utile in quanto permette di selezionare fino ad 8 prodotti di vestiario in un ordine ed una volta arrivati a casa, dopo averli provati, l’utente può decidere di tenerli tutti, qualcuno o addirittura nessuno. Il tempo previsto per pensarci è di 7 giorni, ai termini dei quali il cliente deve decidere se pagare i capi oppure riconsegnarli.

Camerino 2.0 a breve su Amazon

Ma le sorprese di Amazon per i propri clienti non finiscono qui. A breve, infatti, è previsto anche il lancio del camerino 2.0 che permetterà di creare, attraverso un apposito dispositivo elettronico, uno specchio smart che permetterà di vedere il vestito selezionato direttamente su se stessi e nell’apposito contesto in cui verrà indossato (ad esempio un costume in spiaggia o un abito da sera ad un evento). Proprio per questo, il dispositivo si serve di una fotocamera che permette anche di offrire suggerimenti dell’outfit degli utenti, grazie ad un sistema di intelligenza artificiale.