whatsapp
adv

Questa volta il nuovo aggiornamento prevede un ampliamento della funzione tag e iniziano a circolare indiscrezioni su un’eventuale prossima introduzione della funzione #hashtag

Ormai la maggior parte di noi utilizza quotidianamente ed abitudinariamente WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo, grazie alla quale, oltre a poter avviare delle chat con un contatto in particolare, è possibile anche creare dei gruppi.

La funzione tag

WhatsApp ha annunciato che a breve verrà introdotta nel nuovo aggiornamento la funzione tag che faciliterà notevolmente le conversazioni di gruppo. Ma, gli utenti più attenti sanno che una funzione di tag è già presente nell’applicazione, anche se le novità introdotte con la nuova versione saranno del tutto innovative.

Le novità introdotte dall’aggiornamento

Con il nuovo aggiornamento, infatti, potremmo arrivare ad utilizzare la funzioni che abbiamo già a disposizione in una vera e propria funzione tag. Infatti, WhatsApp avvierà la funzione di ricerca di parole chiave, per  cui, ogni volta che apriremo l’app sarà possibile effettuare delle ricerche grazie all’apposito bottone della lente di ingrandimento in alto a destra. La ricerca permetterà di individuare tutti i riferimenti utilizzati nelle chat.

L’importanza della funzione tag nei gruppi

La funzione sarà però fondamentale soprattutto per chi utilizza gruppi, sui quali, come sappiamo, spesso vengono scambiati centinai di messaggi anche in pochissimi minuti, per cui frequentemente si tende a perdere il filo del discorso, a non capire a chi i messaggi sono riferiti e così via.

Con la nuova funzione tag sarà possibile, accedendo alle chat di gruppo di WhatsApp, premere il bottone dei tre pallini in alto a destra, cliccare su “Cerca” e scrivere ad esempio il proprio nome; in questo modo, WhatsApp elencherà tutti i messaggi in cui è stato menzionato il nome inserito nella ricerca.

L’introduzione degli #hashtag

Nuove indiscrezione riferiscono che a breve sarà possibile utilizzare i famosi hashtag, funzione di Instagram, anche su WhatsApp. L’app, infatti, inserito un hashtag dovrebbe ritrovare tutti i messaggi e le conversazioni che contengono quell’hashtag stesso. Questa funzione parrebbe essere più veloce e funzionale della semplice funzione “Cerca”. Rimaniamo, dunque, in attesa di nuove informazioni più specifiche.

WhatsApp in costante aggiornamento

Anche per cercare di tener testa alla concorrenza, WhatsApp è in continuo aggiornamento. Presto, pare infatti, che sarà possibile effettuare dei pagamenti attraverso bonifici direttamente dalla chat, utilizzando il codice QR, cioè il codice multidimensionale a barre.

Sappiamo inoltre che WhatsApp sta per attivare anche la funzione dei messaggi video istantanei, ripresa dal concorrente Telegram, che consentirà di inviare brevi video come si fa già con le note audio.

Detto questo, non ci resta che aspettare e verificare di persone le nuove sorprese che WhatsApp ci riserverà.