Apple: tutte le novità sui nuovi iPhone XS e XR

55
Presentanti ieri all’annuale evento Apple, tenutosi a Cupertino in California, i nuovi modelli iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR.
adv

Presentanti ieri all’annuale evento Apple, tenutosi a Cupertino in California, i nuovi modelli iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR

I primi due sono i modelli di punta dell’azienda di Cupertino mentre il terzo, versione più economica, rappresenta un’evoluzione del precedente iPhone X con dimensioni più ridotte, essendo dotato di uno schermo più piccolo e meno definito.

Con quali strabilianti innovazioni ci stupirà Apple?

Partiamo dal top di gamma presentato ieri, all’auditorium intitolato a Steve Jobs Theatre,  dall’azienda Californiana. IPhone XS Max, disponibile in Italia dal prossimo 21 settembre, è il modello di smartphone più costoso fin ora prodotto; il prezzo di listino per il modello di punta da 512GB è di 1.689,00 euro. Come si può giustificare un prezzo così alto? Quali novità sono state introdotte nei nuovi smartphone? IPhone XS e IPhone XS Max racchiudono in sé tutte le ultime innovazioni tecnologiche. Come si vociferava da tempo, anche Apple ha deciso di dotare i nuovi iPhone di un doppio slot SIM. Inoltre, il processore interno A12 Bionic è stato migliorato nella sezione “neural engine”, per garantire un’efficienza maggiore per le funzionalità della I.A. Per di più, quest’ultimo aspetto, combinato ad una memoria di mezzo terabyte ed una batteria che assicura una maggiore autonomia al dispositivo, conferisce senza ombra di dubbio ai nuovi modelli Apple i titolo di  “i migliori iPhone di sempre”.

Le novità non finiscono qui. Rispetto ai suoi predecessori lo schermo da 6,5’’ pollici dell’iPhone XS Max è dotato della migliore tecnologia OLED in commercio. Anche l’iPhone XS supporta la stessa tecnologia ma ha dimensioni di poco più ridotte, tant’è che si parla di modello da 5,8’’ pollici. La risoluzione di questi schermi migliora notevolmente l’esperienza dell’utente; la brillantezza del display, invece, ottimizza la qualità dell’intrattenimento, soprattutto per chi usa il proprio smartphone per leggere, lavorare o guardare semplicemente un film. Per quel che concerne l’aspetto estetico, il design è stato completamente rinnovato con uno stile moderno e molto ricercato.  Un’altra peculiarità dei nuovi iPhone risulta essere la fotocamera che, utilizzando un doppio sensore posteriore da 12 megapixel ed il Flash TrueTone, permette di scattare fotografie e filmati con una risoluzione pari a quella di fotocamere digitali di fascia alta. Infine, i nuovi modelli sono provvisti di un nuovo sensore di riconoscimento facciale, Face ID, più evoluto rispetto alle versioni precedenti, in grado di garantire maggiore sicurezza e protezione dei dati biometrici.

Mi chiamo Benedetta Greco, nel 2013 mi sono laureata in giurisprudenza, presso l'università Federico secondo di Napoli, con tesi sulla definizione di terrorismo in diritto internazionale (di cui vado molto fiera). Ho collaborato come praticante avvocato abilitato per diversi Studi legali e nel 2016 dopo tre anni di gavetta ho superato con successo l'esame di abilitazione alla professione forense. Le mie esperienze professionali si estendono anche al piano della didattica: nel 2014 ho diretto dei moduli riguardanti la “Legislazione commerciale” e “ Legislazione fiscale” nell'ambito di un corso sui “Requisiti professionali per il commercio” nonché un modulo sui “Riferimenti normativi e legislativi in ambito socio sanitario” rientrante nel corso di studi per l’acquisizione dell’attestato di Operatore socio sanitario.