Home Tecnologia Apple Watch 5: caratteristiche, prezzo e novità rispetto a Apple Watch 4

Apple Watch 5: caratteristiche, prezzo e novità rispetto a Apple Watch 4

101
Apple Watch 5

Apple Watch è lo smartwatch di ultima generazione dell’azienda di Cupertino: caratteristiche, prezzi e novità rispetto al modello precedente

Apple Watch 5, il re degli smartwatch e successore di Apple Watch 4, è disponibile all’acquisto da alcune settimane. La sua uscita era largamente attesa ed in molti si chiedevano in che direzione l’azienda di Cupertino si sarebbe mossa col nuovo orologio. Apple Watch 5, adesso possiamo dirlo, è un prodotto che si muove nel solco della continuità, introducendo alcune innovazioni importanti rispetto al predecessore, pur senza modificare nessuna delle sue caratteristiche fondamentali.

Apple Watch 5: design, display, autonomia

L’aspetto di Apple Watch 5 rientra a pieno titolo tra le caratteristiche in linea con la tradizione. Le dimensioni dello smartwatch sono di 40 x 34 x 10,7 mm nella versione entry level, quella più economica. Esiste anche un altro formato con dimensioni di 44 x 38 x 10.7 mm, per un peso complessivo di 47,8 grammi. Il display è di tipo Oled, ha una risoluzione di 448 x 368 pixel ed una densità di 326 ppi. Si tratta di un pannello molto luminoso, capace di raggiungere picchi di luminosità di 1000 nits.

Proprio il display di Apple Watch 5 racchiude in sé uno degli elementi di novità del nuovo orologio di Apple: la funzione Always On. Grazie alla nuova feature lo schermo dello smartwatch resta sempre acceso, adeguando automaticamente il livello di luminosità all’ambiente esterno per limitare il consumo di energia. Durante le fasi di riposo il display abbassa il refresh rate, ma mostra comunque l’ora; inoltre, durante le attività sportive, sono sempre visualizzati i parametri di allenamento.

Nonostante questa nuova funzionalità, i consumi sono solo leggermente superiori a quelli di Apple Watch 4 grazie alla nuova tecnologia del display, denominata OLED LTPO, che permette comunque di avere, con una carica singola, una intera giornata di autonomia con utilizzo medio. La funzione Always On può essere comunque disattivata in qualsiasi momento.

La capacità della batteria di Apple Watch 5 è di 296 mAh, con funzione di ricarica wireless.

Hardware e software, prezzo e una novità: la bussola

La dotazione hardware del nuovo smartwatch di Apple è rimasta sostanzialmente invariata rispetto a quella del suo predecessore. Nonostante processore e scheda grafica siano gli stessi di Apple Watch 4, sul nuovo modello la memoria interna è raddoppiata ed è pari adesso a 32 GB.

Il software è il nuovo Watch OS6, che è disponibile anche per le versioni precedenti dell’orologio. Il nuovo sistema operativo implementa una versione del Play Store da smartwatch, rendendo possibile scaricare le app senza dover passare dallo smartphone.

Tra le funzionalità più apprezzate degli Apple Watch ricordiamo il rilevamento dei parametri cardiaci e la possibilità di effettuare un elettrocardiogramma (che non sostituisce, è bene ricordarlo, quello effettuato da un medico). Stanno riscuotendo interesse crescente anche l’app che controlla l’inquinamento acustico e, tra le donne, quella dedicata al monitoraggio del ciclo mestruale. Ancora non disponibile nativamente l’applicazione per il monitoraggio del sonno, anche se esistono app di terze parti utili allo scopo e che è possibile istallare sullo smartwatch.

Altra novità interessante è l’implementazione della bussola, che permette a molte app, ad iniziare da quella delle mappe, di divenire sempre più accurate e ricche di funzioni.

La versione base ha un prezzo di 450 euro circa, che salgono a circa 560 euro per il modello con la cassa da 44 mm.