adv

Nonostante la presenza dei nuovi iPhone XS e XS Max a fare da padroni alla presentazione del 12 settembre di Apple, anche il nuovo Apple Watch serie 4 ha fatto scalpore. Il boom di prenotazioni dello smartwatch è stato inaspettato e ha destato molta curiosità in particolar modo in Italia.

È d’obbligo ricordare che il nuovo Apple Watch ha portato una rivoluzione quasi totale sulla serie orologi smart più amati al mondo. Le novità “minori” includono un volume migliorato del 50%, possibilità di utilizzare una eSIM, feedback tattile della rotella di selezione.

Avendo osservato in diretta la conferenza Apple, tuttavia, non abbiamo potuto far altro che rimanere sorpresi per la concentrazione totale della casa di Cupertino verso la salute del cliente. Il nuovo Apple Watch presenta caratteristiche interessantissime, quali il riconoscimento di una caduta con conseguente richiesta di aiuto e perfino la possibilità di effettuare un elettrocardiogramma.

Proprio così. È impressionante come un piccolo compagno per il fitness sia arrivato a tali progressi. Nel suo nuovo corpo più sottile e che ospita uno schermo più grande e dai bordi arrotondati, l’Apple Watch serie 4 è un concentrato di tecnologia allo stato puro.

Come la maggior parte dei dispositivi Apple, l’esperienza d’uso è quasi completamente incentrata sull’essere pronti all’uso “Out of the box”. Le configurazioni richieste saranno come al solito esigue, ma maggiormente sarà l’esperienza quotidiana a non richiedere alcun intervento dell’utente.

Cosa si può fare col nuovo Apple Watch?

L’Apple Watch serie 4 riconoscerà in automatico quando si farà attività sportiva, quando si dormirà o quando ci sarà un problema relativo al proprio battito cardiaco. Nessuna di queste attività richiede un comando dell’utente per avviarsi, l’Apple Watch gestirà tutto in modo indipendente.

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo, nel 2018 saranno venduti circa 18 milioni di Apple Watch, di cui circa la metà dovrebbero essere proprio i nuovi Serie 4.

Parallelamente, un po’ peggio è andata per i nuovi iPhone, con un inizio a rilento per il modello XS e leggermente migliore per il modello Max. Quest’ultimo, in particolar modo, sarebbe stato apprezzato in Cina. Sicuramente i prezzi abbastanza alti hanno scoraggiato parecchi acquirenti, che potrebbero optare per il più economico iPhone XR prenotabile solo a partire dal 19 ottobre.

Come acquistare il nuovo Apple Watch in Italia?

Questa domanda sembra avere una risposta abbastanza ovvia, ma non è proprio così. In Italia, infatti, Vodafone ha l’esclusiva sulla vendita di questo prodotto. A partire dal 21 settembre, sarà possibile acquistarne uno in un centro Vodafone.

L’Apple Watch è venduto in diverse varianti, una delle quali dotata di eSIM, che permetterà di utilizzare la propria promozione telefonica anche sullo smartwatch. Grazie a Vodafone, sarà possibile utilizzare il proprio Apple Watch in modo indipendente rispetto al telefono. Non è, però, tutt’oro quel che luccica. Le limitazioni di una vendita esclusiva di Vodafone sono infatti molte.

L’utilizzo delle funzionalità della eSIM sono infatti riservate a clienti Vodafone che abbiano una promozione attiva con connettività almeno 4G. Inoltre è necessario possedere un iPhone 6 o successivo con installato iOS 12 ( e si presuppone anche le versioni a venire).

La promozione necessaria per utilizzare l’Apple Watch e la sua eSIM si chiamerà “Vodafone OneNumber”. Il numero telefonico di cellulare e Apple Watch, infatti, sarà lo stesso. La eSIM fungerà da vero e proprio duplicato della propria SIM inserita all’interno dell’iPhone.

Gli Apple Watch serie 4 saranno disponibili in due versioni:

  • La prima, dotata solo di GPS, è disponibile al preordine a partire da 439 €
  • La seconda, dotata di connessione GPS e eSIM per la rete mobile, è disponibile a partire da 539 €

Apple Watch Series 4 Vodafone eSIM

Per quanto riguarda le tariffe, difficilmente sarà gratuito utilizzare la promozione Vodafone OneNumber. Ciò nonostante, in Spagna è stata annunciata la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento in due modi distinti. Alcune promozioni di Vodafone, infatti, prevedono la disponibilità di OneNumber a costo zero.

Qualora, invece, si possedesse una promozione diversa da quelle comprensive di OneNumber vi sarebbe un prezzo mensile di 5 € per utilizzare il proprio Apple Watch indipendentemente dall’iPhone a esso connesso. In Spagna i primi tre mesi di utilizzo della promozione dovrebbero essere gratuiti. Ricordiamo, però, che l’Italia potrebbe avere promozioni completamente diverse.