adv

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli ha intensificato i controlli nella cittadina di Frattamaggiore

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza, per furto di auto, un 25enne incensurato di Salerno ma domiciliato nel campo nomadi in Caivano (località Casolla).

I militari dell’Arma, in uno dei tanti servizi notturni disposti dal Comando Provinciale di Napoli, hanno notato l’uomo in via Stanzione a bordo di una utilitaria spinta da un’altra auto con all’interno altri due uomini.

Alla vista dei Carabinieri i 2 sono fuggiti lasciando “a terra” il 25enne, nell’auto che era stata appena rubata. L’uomo non ha potuto fare altro che arrendersi e i Carabinieri lo hanno arrestato.

Il 25enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. Sono in corso indagini per identificare i 2 complici fuggiti.

Gli stessi militari hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Dino Cristiano, 51enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine. Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 440 grammi di hashish, suddivisi in ben 266 dosi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.

La droga era nascosta in camera da letto, all’interno di un pouf. In attesa dell’udienza di convalida, il 51enne è stato sottoposto ai domiciliari.