adv

Anche in Assassin’s Creed Odyssey non mancano le simpatiche soprese degli Easter Eggs. Il primo ad essere trovato è dedicato a Splinter Cell

Assassin’s Creed Odyssey è l’ultimo capitolo della serie di Assassin’s Creed, ambientato nell’Antica Grecia su uno sfondo di storie d’amore e d’odio di un mercenario.

Il gioco è stato sviluppato dal Ubisoft Quebec, la quale ha migliorato l’esperienza di gameplay iniziata da Origins, rendendo alcuni meccanismi del gioco più lineari e maggiormente improntati sulle abilità speciali del personaggio.

Assassin's Creed Odyssey

La novità dell’ultimo capitolo è sicuramente l’ambientazione storica della Grecia, nonché la presenza di antiche figure del tempo che hanno segnato la guerra del Peloponneso.

In questo nuovo gioco l’esperienza si impronta maggiormente sull’avventura e sull’esplorazione, ricreando in qualche modo la visione originaria del creatore Patrice Desilets.

Assassin's Creed Odyssey

Un’altra caratteristica è il periodo storico che precede quello dei Templari e degli assassini, tutto questo per scoprire i segreti dei Frutti dell’Eden e delle prime civiltà legate al mondo greco.

In tal maniera, il gioco si prospetta essere affascinante e ricco di dettagli da scoprire volta per volta; tuttavia non mancano le sorprese come gli Easter Egg.

 Assassin’s Creed Odyssey: l’Easter Egg inaspettato

Per chi non lo sapesse l’Easter Egg è un’immagine o un contenuto simpatico, di natura innocua, che gli sviluppatori o i creatori di un’App, di un device o di un gioco inseriscono di nascosto all’interno del prodotto.

Assassin's Creed Odyssey

Per questo non sono facili da trovare, bisogna imbattersi in questi ultimi per caso o sapere dove andare a cercare.

Attraverso queste piccole sorprese nascoste si cerca di rievocare la caccia all’uovo del periodo pasquale, ecco perché prendono il nome di Easter Eggs.

L’Easter Egg trovato in Assassin’s Creed Odyssey è dedicato alla serie di Splinter Cell.

Assassin's Creed Odyssey

L’oggetto protagonista della simpatica sorpresa sembra essere il visore a raggi infrarossi di Sam Fisher, personaggio principale della serie Splinter Cell, trovato nel corso dell’avventura Odyssey da Layla.

Il richiamo alla serie di Splinter Cell in Assassin’s Creed Odyssey sembrerebbe associare in qualche modo allo stesso Universo le due saghe anche se, come dichiarato dalla Ubisoft, la serie di Sam Fisher è momentaneamente sospesa.

Assassin's Creed Odyssey

Per saperne di più su questo gioco e sull’Easter Egg trovato all’interno, bisognerà aspettare la data di uscita prevista il 5 ottobre per pc, PS4 e Xbox One.

Nel frattempo, come sempre, Stay Tuned!

 

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.