Sole
adv

I dati raccolti dalla NASA indicano un raffreddamento storico della Termosfera, ci saranno conseguenze sulla superficie terrestre?

Arrivano delle nuove sconvolgenti notizie dai satelliti della NASA: sembra proprio che la Terra si stia raffreddando, raggiungendo temperature della Termosfera ai minimi storici.

Il ciclo solare registra il livello più debole dell’ultimo secolo

L’attuale ciclo solare sembra, da quanto appurato dagli esperti della NASA, aver raggiunto i livelli di temperatura minima mai registrati. Risulta essere, infatti, il picco più basso dal 1906. In questo secolo, però, il Sole ha registrato una fortissima attività, che è stata definita come la più intensa degli ultimi cento anni.

La NASA misura la temperatura della Termosfera

La notizia è giunta direttamente dai satelliti della NASA, all’interno dei quali i nuovi sensori costruiti stanno effettivamente rilevando una notevole dispersione di calore nello Spazio a partire dalla Termosfera.

La Termosfera

La Termosfera è precisamente il quarto dei cinque strati dell’atmosfera terrestre ed è situata ad un’altitudine di circa 80 km. È bene sottolineare che la Termosfera è la parte dell’atmosfera terrestre che tende ad attraversare cicli periodici di raffreddamento e di riscaldamento. Le oscillazioni della temperatura sono determinate direttamente dall’attività del Sole. La Termosfera, dunque, attraversa fasi di aumento della temperatura in relazione ai massimi solari e di discesa nel periodo dei minimi.

Secondo, dunque, i dati raccolti dai satelliti della NASA stiamo assistendo ad un notevole raffreddamento di questo strato dell’atmosfera, più precisamente il picco più basso mai registrato dal 1950 ai giorni nostri.

La situazione attuale

Al momento la temperatura è davvero ai minimi storici mai registrati e gli esperti sottolineano che, in realtà, tenderà a diminuire ancora. Infatti, siamo solamente all’inizio del periodo del minimo solare, dunque, si stimano ulteriori ribassi.

Quali saranno le conseguenze sulla superficie terrestre?

I dati, dunque, dimostrano che la Terra si sta raffreddando, almeno per ciò che concerne la temperatura della parte superiore della sua atmosfera, ovvero la Termosfera. Gli scienziati non sono ancora in grado di prevedere se ci saranno delle conseguenze per il clima della superficie terrestre e anche per le condizioni meteorologiche. Ad ogni modo, ciò che preoccupa notevolmente è la registrazione del primo segnale di raffreddamento nel periodo iniziale del minimo solare. Ancora incerte sono, infatti, le previsioni per i prossimi tempi, durante i quali raggiungeremo il momento centrale di questa fase.