Audi A6 Avant 40 TDI quattro ultra S tronic avanguardia e tecnologia
adv

Comfort, sicurezza e tecnologia: debutta la nuova Audi A6 Avant 40 TDI quattro

Tutti conosciamo le Audi: il marchio di Ingolstadt è tra i più famosi e ricercati al mondo, nella storia automobilistica.
E’ stata provata la nuova Audi A6 Avant 40 TDI quattro ultra S tronic: 204 cavalli, tecnologia a tutto tondo e lusso.
Migliorata con vari ritocchi tra motore, infotainment, finiture e prestazioni.
La A6 Avant è la macchina per eccellenza dedicata a lunghi viaggi: assicura comfort, anche per il conducente.
Ottima visibilità, posizione di guida comoda e ottimale e rilassante; una grande tenuta di strada (anche ad alte velocità, nei limiti della legge ovviamente), lo sterzo leggero e l’impianto frenante, fanno parte delle particolarità di questa favolosa automobile.
La trazione integrale permanente “ultra” e la trasmissione automatica a doppia frizione S tronic, sono studiate per assicurare un esperienza di guida spettacolare.
Si consiglia la motorizzazione diesel mild-hybrid con una rete di bordo da 12 volt.

Le tecnologie a bordo

Tanti i sistemi di assistenza alla guida, perfezionati e alcuni inediti.
A6 e A6 Avant sono le leader nel settore per quanto riguarda la sicurezza a bordo.
I fari a LED sono di serie, mentre i pacchetti Tour, Parking e City, portano anche il pre sense front (il sistema di frenata d’emergenza) di serie e l’adaptive cruise control.
Grazie all’efficiency assistant è possibile regolare la velocità dell’auto analizzando i limiti di velocità, le rotatorie, le curve e gli incroci.
Sullo strumento è possibile visualizzare tantissime avvertenze su eventuali pericoli stradali.
In città, il conducente, potrà usufruire del sistema d’assitenza agli incroci.
La casa dei quattro anelli ha sviluppato, per quanto sopracitato, il pre sense 360°: una panoramica sul traffico trasversale, anteriore, posteriore e dall’avviso di probabili vetture in uscita al momento del cambio di corsia.
Il sistema infotainment è il classico delle ultime Audi.

La tecnologia mild-hybrid

Tutti i motori di A6 e A6 Avant prevedono la tecnologia MHEV (mild-hybrid): efficienza e comfort assicurati.
I 4 cilindri si integrano al tale tecnologia che è spinta da una rete di bordo da 12 volt.
Lo starter a cinghia permette un ottima risposta dalla funzione start & stop, dai 15 km orari in poi.
Il sistema fa si che la vettura sia omologata come ibrida: l’energia cinetica (in recupero) ricarica la batteria dell’alternatore, agli ioni di litio.
In marcia è assicurata una riduzione dei consumi fino a 0,3 litri ogni 100 km.

Un bagagliaio spazioso

Nonostante l’anima sportiva, l’A6 Avant conserva le dimensioni generose del bagagliaio, come nella versione precedente.
Con un volume di 565 litri, fino a 1.680 con gli schienali abbattuti, assicura una delle capacità più ampie nella categoria.
Il portellone e la cappelliera si aprono elettronicamente, di serie, tra gli optional invece è possibile l’apertura tramite sensore.
I sedili posteriori sono frazionabili in rapporto a 40:60:40.

I prezzi di listino

L’auto è disponibile nella versione sport, business, design e business plus, business design e business sport.
Audi A6 e A6 Avant 40 TDI S tronic partono, rispettivamente, da: 54.100 €, 56.600 € e 57.000-59.400 € a trazione integrale quattro con tecnologia ultra.