Freedom of the Seas
adv

Una caduta nel vuoto dopo la distrazione del nonno. Per la bambina non c’è stato nulla da fare

Un orribile tragedia, successa qualche ora fa, a bordo della nave da crociera Freedom of the Seas di Royal Caribbean. Una bambina di 18 mesi stava giocando col nonno, che la teneva tra le sue braccia. Pare che l’uomo si sia esposto pericolosamente oltre il bordo della finestra e in un attimo di distrazione, la piccola gli sia sfuggita dalle braccia, precipitando nel vuoto. Una caduta di oltre 50 metri, precisamente dall’undicesimo piano della nave, terminata tragicamente sul cemento.

Un incidente finito in tragedia   

Sono in corso le verifiche da parte degli inquirenti per tentare di ricostruire la dinamica dell’incidente. La polizia locale di San Juan, Porto Rico, dove la nave era attraccata in quel momento, sta visionando i filmati delle telecamere di sicurezza. Sembra esclusa ogni possibilità di omicidio, trattandosi esclusivamente di un tragico incidente. La bambina, originaria dell’Indiana, negli Stati Uniti, si trovava a bordo della Freedom of the Seas per una vacanza con i suoi genitori e i nonni. Vano il trasporto d’urgenza in ambulanza per tentare di salvarle la vita: la piccola non sarebbe morta sul colpo, ma subito dopo il suo arrivo in ospedale.