adv

A dare la notizia è stato il Governatore della Campania Vincenzo De Luca

Come è consuetudine del venerdì il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha voluto fare il punto sulla emergenza Coronavirus: “Stiamo facendo di tutto per rendere sicuro il ritorno a scuola per gli studenti campani e le loro famiglie“, ha spiegato De Luca. “In Italia si è aperto tutto, il nostro sarà un lavoro delicato. Finché gestivamo i nostri problemi avevamo risultati. Ma così siamo risucchiati nella situazione generale e ci vuole un’attenzione in più per la nostra densità abitativa”.

“Abbiamo anticipato decisioni nazionali. Abbiamo emanato un’ordinanza per rendere obbligatori controlli per chi veniva dall’estero e individuare subito i contagiati. Ben più dei quattro paesi indicati dal Governo. Bisogna far fronte a un’ondata di rientri e in modo particolare anche dalla Sardegna. Dobbiamo stringere i denti, è un’ondata che si esaurirà nei prossimi dieci giorni”. 

Sono 183 i nuovi casi di Coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 5.494 tamponi. Dei 183 nuovi casi, 81 sono relativi a rientri (36 dalla Sardegna e 45 da Paesi esteri).

Il numero totale dei casi di Coronavirus registrati in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 6.424, mentre sono 402.390 i tamponi complessivamente analizzati. Non ci sono nuovi decessi (il totale resta 445) mentre l’Unità di crisi della Regione Campania comunica che ci sono 10 nuovi guariti: il totale dei guariti è 4.383 (di cui 4.378 completamente guariti e 5 clinicamente guariti).

Il primo cittadino di Santa Maria a Vico, nel Casertano, è risultato positivo; anche la sua vice Veronica Biondo è stata trovata positiva qualche giorno fa. È stato lo stesso Andrea Pirozzi a renderlo noto con un video messaggio pubblicato su Facebook. Il sindaco ha disposto la chiusura del Municipio per due giorni, 27 e 28 agosto, per permettere la sanificazione e lo screening a dipendenti, consiglieri e assessori.

Sono 24 i casi positivi in un’azienda agricola di Eboli (Salerno). L’ASL di Salerno ha chiesto al sindaco Massimo Cariello di predisporre tutte le misure per la sicurezza della popolazione. Il personale dell’ASL, invece, sta provvedendo ad effettuare i tamponi al restante personale dell’azienda.

Nessuna regione a zero casi: ecco dove ce ne sono di più

Anche oggi nessuna regione fa registrare zero nuovi casi nelle ultime 24 ore.
In testa per positivi trovati di nuovo nettamente la Lombardia con 316, seguita dalla Campania con 183, dal Lazio con 166, Emilia Romagna 164, a 135 il Veneto. Il Piemonte ne fa registrare 91, la Toscana 82, la Sardegna 55, la Sicilia 54. Chiude la classifica odierna dei nuovi positivi il Molise con 1 solo.