Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro
adv

Dal 25 al 27 giugno una maratona online per non perdere nulla della II edizione della Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro

A causa del Coronavirus non sarà possibile prendere parte fisicamente alla II edizione della Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro. Ciononostante l’evento si terrà online, in una vera e propria maratona web, il 25, 26 e 27 giugno 2020 (dal giovedì al sabato di questa settimana). 

Di cosa si tratta? 

Motivo portante dell’esistenza della Borsa consiste nella realizzazione di un vero e proprio brain storming di progetti e idee per lo sviluppo e il progresso del Mezzogiorno d’Italia.

Gli organizzatori dell’evento, Centro Studi Super Sud e il Gruppo Stratego, si sono presto resi conto dell’evidente difficoltà di far convergere, tranne in poche realtà meridionali, la domanda e l’offerta nell’ambito del mercato del lavoro

Tramite la Borsa si è voluto organizzare uno luogo nel quale poter discutere, studiare e analizzare il mondo del lavoro, trovando al contempo soluzioni che permettano uno sviluppo organico tra gli enti di formazione, le APL, le aziende e i giovani del Sud.

Partecipazione della PSB Srl

A questa edizione (come già accaduto per la prima) prenderà parte anche la PSB Srl, APL (Agenzia per il Lavoro) ed Ente di Formazione Professionale con sedi in diverse parti della Penisola.  

PSB Srl

Come ha ricordato in una recente intervista il Dott. Stefano Popolo, Socio Dirigente della PSB Srl, la Formazione e l’Innovazione sono i due pilastri senza i quali non ci potrà essere un vero sviluppo in Italia:

“Le aziende che desiderano continuare ad operare in questo nuovo contesto lavorativo devono necessariamente puntare sulle tecnologie informatiche e sulla formazione dei propri dipendenti”.

La prima edizione della Borsa Mediterranea Formazione e Lavoro

La prima edizione si è svolta tra l’11 e il 13 aprile del 2019, nell’ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, Provincia di Salerno.  

Più di 30 aziende, molti ragazzi provenienti da tutto il Sud Italia, 27 tra APL ed Enti formativi, diverse fondazioni hanno partecipato a questo importante evento, 

Gli Enti di Formazione e le Agenzie per il Lavoro partecipanti hanno avuto un loro stand per mostrare le diverse attività. Hanno potuto, inoltre, inviare un video di circa 10 minuti per spiegare al pubblico presente le buone pratiche e l’offerta formativa.

La II edizione 

Per seguire tutti gli eventi in programma vi consigliamo di seguire la pagina Facebook della Borsa (e gli altri social). I diversi appuntamenti andranno dalle ore 09.00 – 13.00 e dalle 16.00 – 20.00. 

Un appuntamento da non perdere per comprendere il nostro prossimo Futuro

Avatar
Alessandro Maria Raffone, napoletano, classe ‘84, dopo la laurea in Scienze Storiche dell’Università Federico II, ha vinto un premio del Corso di Alta Formazione in Scienze Politiche “Studi Latinoamericani” dell’Università La Sapienza con la tesi Italia Fascista, Italiani all’estero e Sud America. Nel 2015 ha fondato l’Associazione Culturale “Heracles 2015”, la cui mission è far conoscere gli aspetti meno noti di Napoli. Ha scritto per la rivista Il Cerchio, e ha collaborato con il think thank indipendente Katehon. Ha concluso il Dottorato di Ricerca in “Storia, culture, e saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea” presso l’Università degli Studi della Basilicata nel febbraio 2018.