Bosch sviluppa la prima strumentazione
adv

Grande novità nel settore: Bosch sta producendo un quadro strumenti curvilineo per le auto. Sarà il primo al mondo

In principio fu il “cinerama” (un sistema di proiezione), poi è arrivato il turno delle televisioni a schermo curvo e perfino degli smartphone.
Adesso però l’azienda tedesca Bosch, nota per la produzione di componenti per autovetture, si è posta un nuovo obbiettivo: introdurre il primo quadro strumenti curvo.
La nuova Volkswagen Touareg lo adotterà di serie.
Il processo che ha portato allo sviluppo e all’imminente lancio di questa nuova tecnologia viene definito a “incollaggio ottico”: prevede l’uso di una pellicola che unisce display e vetro rendendoli un unico elemento.

Un’innovazione studiata sull’ “occhio umano”

Questa strumentazione prevede uno schermo curvo da 31 centimetri (12,3 pollici).
Debutterà con l’Innovision Cockpit: la nuova interfaccia interattiva di Volkswagen attraverso la quale è possibile comandare tutti i principali sistemi di assistenza e di infotainment.
Questo schermo curvo, in alta definizione, permette al conducente di visualizzare tutte le informazioni necessarie di supporto alla guida: dalle mappe alle informazioni sul traffico, passando per tantissime altre funzioni.
La nitidezza è assicurata dal contrasto dei nuovi display e anche da un gran lavoro di fabbricazione: la luce solare (o quella degli abbaglianti) viene riflessa fino a quattro volte in meno.
Il display riproduce la naturale forma dell’occhio umano; il guidatore può individuare in tal modo spie e segnali anche nelle zone più remote dello schermo.
Un quadro strumenti “adattivo” che assicura un’esperienza di guida straordinaria.

I servizi forniti sulla nuova Volkswagen Touareg

Come abbiamo già detto questo nuovo tipo di strumentazione sarà di serie, tra i servizi principali offerti troviamo: il tradizionale tachimetro, la possibilità di visualizzare le mappe del navigatore e anche l’elenco telefonico direttamente alle spalle del volante.
La forma conferita al quadro strumenti assicura che il conducente abbia un controllo completo su tutto lo schermo senza difficoltà.
Tra le altre funzionalità ricordiamo che è possibile anche avere dettagli sulle playlist musicali in esecuzione; ogni informazione, inoltre, può essere visualizzata a schermo intero o combinata con gli altri servizi disponibili sull’autovettura.
E’ presente un comando multifunzione integrato nel volante, mentre sul touchscreen si può anche eseguire uno “zoom” delle mappe direttamente nella strumentazione: una delle novità introdotte nell’Innovision Cockpit.