adv

Sony ha da pochi giorni pubblicato su Youtube il primo trailer di Boundless, uno giochi più attesi del momento ispirato a Minecraft

 

Boundless è stato presentato durante la press conference della Paris Games Week e sarà disponibile per PS4 e pc.

Nello specifico si tratta di un sandbox open- world, in cui sarà possibile connettersi con vari utenti che potranno condividere l’esperienza di gioco all’interno dello stesso universo.

Boundless si basa prevalentemente sulle azioni di gioco quali: creare, scambiare, cacciare, collaborare, costruire e colonizzare i pianeti.

Il gioco è interattivo sotto diversi punti di vista; infatti, al di là della modalità multiplayer, stanno nascendo gruppi Telegram dove è possibile scambiarsi informazioni e creare alleanze.

Boundless: le caratteristiche del gioco

Boundless è stato sviluppato dalla nota casa produttrice di giochi Wonderstruck che il 26 luglio ha annunciato la data ufficiale di uscita del gioco, il quale sarà disponibile su Steam dall’11 settembre.

boundless

Nel nuovo trailer presentato su YouTube, è possibile vedere le caratteristiche del gioco nonché le nuove funzionalità. Infatti, sarà possibile:

  • Creare alleanze con altri utenti o giocare da soli
  • Inventare nuovi macchinari o vendere i progetti ad altri giocatori
  • Catturare le bestie più strane
  • Aprire uno space zoo e impostare i prezzi di vendita dei biglietti
  • Creare dei portali di teletrasporto in grado di collegare il proprio mondo con quello degli altri giocatori, impostando anche delle tasse di accesso
  • Aprire negozi dove poter vendere le risorse più rare, rintracciabili all’interno dello spazio open- world
  • Cacciare e vendere le creature più pericolose sarà per il giocatore un’altra fonte di guadagno molto importante
  • Creare abiti e allestire boutique appositamente per venderli

Il gioco dà la possibilità di scegliere il destino dei propri personaggi, si potrà scegliere se essere esploratori, creatori, costruttori, cacciatori o mercanti.

La scelta sarà nelle mani del giocatore e in base al soggetto creato potrà aprire portali per viaggiare fluidamente tra i vari universi, modellando così il proprio personaggio in base alle diverse esperienze.

In Boundless il protagonista sarà orientato ad apprendere l’arte della creazione, imparando a fabbricare attrezzi, armi e utensili vari che gli saranno utili nel corso del gioco per costruire la propria eredità.

Inoltre, il giocatore tramite l’esperienza di viaggio deve scoprire nuovi materiali per poterli adoperare nella creazione di fari, in modo da rivendicare la propria terra, proteggendo dagli altri giocatori il suo tesoro.

Cacciare è una delle caratteristiche salienti di Boundless, poiché catturare creature differenti e feroci nei diversi mondi rappresenterà una forma di guadagno per il giocatore.

boundless

Scambia” è un’altra funzione necessaria al giocatore per mettersi in contatto con gli altri player.

La funzione “collabora” è strettamente legata all’origine del gioco, il quale si presenta come un sistema Massively Multiplayer Online Role-Playing Game– gioco di ruolo in rete multigiocatore di massa (MMORPG) Sandbox, capace di far collaborare diversi giocatori nel mondo e di far giocare in gruppo o da soli.

Colonizzare i pianeti è uno degli scopi principali del gioco e può essere effettuato da solo o in gruppo, per rendere il proprio paese la capitale del mondo di Boundless.

Boundless: le somiglianze con Minecraft

Le impostazioni di Bounldess ricordano molto quelle del noto gioco Minecraft, poiché proprio come in quest’ultimo il player avrà la possibilità di scegliere le sorti del proprio personaggio.

I due giochi si differenziano maggiormente per le ambientazioni, in particolar modo perché in Boundless vi sono molti più universi e pianeti da scoprire.

Anche in questo caso l’esperienza di gioco, vissuta attraverso console e pc, sembra essere davvero interessante e divertente, soprattutto per chi è già appassionato di giochi open-world.

minecraft

Boundless, tuttavia, sembra essere il mix migliore tra Minecraft e No man’s sky, un videogioco action-adventure di impronta fantascientifica del 2016, in cui i giocatori possono vivere ed esplorare un open-universe comprendente una moltitudine di pianeti, ognuno diverso dall’altro. Queste caratteristiche sembrano essere richiamate in Boundless, anche se il gioco si prospetta più moderno e coinvolgente.

Date le molteplici aspettative, Boundless si presenta come un gioco dalle mille possibilità, sicuramente dinamico e interattivo, al pari di successi quali Minecraft e No man’s sky.

Che dire, non resta che aspettare l’11 settembre, nel frattempo Stay Tuned!

 

Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.