neonato
adv

La madre si reca al pronto soccorso e i medici scoprono che ha appena partorito; i Carabinieri trovano il cadavere del piccolo

È stato rinvenuto questa mattina, all’alba, il corpicino senza vita di un neonato, presso un’abitazione del Vallo della Lucania. Le forze dell’ordine lo hanno trovato chiuso in una valigia, posta accanto all’armadio. Al via l’autopsia.

La ricostruzione dell’accaduto

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri della compagnia del Vallo della Lucania, il piccolo avrebbe avuto pochissime ore di vita, perché partorito durante la notte da una donna di origini moldave. La stessa, si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale San Luca con una forte emorragia e dalle sue condizioni i medici hanno potuto constatare che fosse reduce da un parto. Sono state così avvertite le forze dell’ordine, le quali si sono immediatamente recate presso la sua abitazione, facendo la drammatica scoperta. La procura ha aperto un fascicolo in merito a questo episodio. Il corpicino del piccolo, già nei prossimi giorni,   sarà sottoposto agli esami autoptici per chiarire se la morte sia sopraggiunta durante il parto o successivamente.