Camerini digitali: nuovo progetto in collaborazione tra Vodafone e Mango

La Vodafone, industria che sta investendo sempre di più nel ramo dell’Internet of Things, investe in un nuovo progetto, quello dei camerini digitali, e questa volta in collaborazione con Mango; il progetto sembra essere destinato a rivoluzionare completamente il modo di fare shopping.

110
vodafone

La Vodafone, industria che sta investendo sempre di più nel ramo dell’Internet of Things, investe in un nuovo progetto, quello dei camerini digitali, e questa volta in collaborazione con Mango; il progetto sembra essere destinato a rivoluzionare completamente il modo di fare shopping.

Dalla nuova collaborazione tra Vodafone e Mango nascono i camerini digitali, un modo completamente innovativo che stravolgerà notevolmente la maniera di acquistare e provare gli abiti.

I camerini funzioneranno in questo modo: sarà disponibile uno specchio digitale che darà al cliente la possibilità di “visualizzare” come gli starà il vestito al quale è interessato e nel caso in cui il prodotto acquistato non soddisfi le aspettative, sarà allora possibile cambiare la taglia oppure direttamente il modello.

Addirittura lo specchio, essendo costruito sul principio dell’intelligenza artificiale, oltre a dare l’idea di come vestirà il cliente con il prodotto selezionato, suggerirà anche altri capi da poter abbinare a ciò che è stato scelto precedentemente, suggerendo quindi un outfit completo.

Questo progetto è ancora allo stadio iniziale di progettazione, per cui non si è ancora a conoscenza di quali saranno i negozi dotati di camerini digitali, anche se Mango sembra sperare di poter dotare tutti i suoi negozi del mondo di questa rivoluzionaria tecnologia.

È bene tenere presente, inoltre, che la Vodafone si sta impegnando molto negli ultimi anni per tenersi al passo con i tempi, sviluppando ed investendo notevolmente nel reparto dedicato all’Internet of Things. Lo scorso mese aveva infatti lanciato la catena “V by Vodafone” che prevedeva la possibilità di attivare di V-Dog, V-Auto e V-Bag, tutti strumenti che grazie al GPS installato al loro interno permettono di tenere sempre sotto controllo rispettivamente il proprio cane, la propria auto ed il proprio bagaglio.

L’augurio è che la Vodafone continui ad investire sempre di più nel ramo dell’Internet of Things, e soprattutto, che il progetto dei camerini digitali lanciato in collaborazione con Mango arrivi al più presto nei punti vendita italiani.