violenza genere
adv

Un arresto e una denuncia a piede libero. Un 19enne sorpreso con un tirapugni nel sottosella

Servizio a largo raggio in queste ore per i Carabinieri della Compagnia di Castellammare di Stabia nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli.

I militari dell’Arma stanno presidiando le zone di maggiore interesse operativo. Diverse le perquisizioni alla ricerca di armi e droga e numerosi posti di controllo per identificare persone e controllare veicoli.

Durante le operazioni, che sono ancora in corso, a finire in manette Luca Maragas, 27enne del posto già noto alle Forze dell’Ordine.

I Carabinieri lo hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli. Il 27enne dovrà scontare la pena di 6 anni e 4 mesi per i reati di detenzione di droga a fini di spaccio, rapina e lesioni.

Decine le persone identificate. Tra queste anche un 19enne che è stato denunciato per possesso di armi o oggetti atti ad offendere.

I Carabinieri lo hanno sorpreso a bordo del suo scooter mentre percorreva corso Alcide de Gasperi e lo hanno controllato. Perquisito, i militari hanno trovato nel sottosella un tirapugni di metallo che è stato sequestrato.