Arma-dei-Carabinieri
adv

Un marito violento ed un nigeriano con due provvedimenti pendenti da 2018

I Carabinieri della Stazione di Varcaturo, nell’ambito di servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Napoli, hanno tratto in arresto due persone: un 44enne di origini nigeriane ed un marito violento.

I militari, allertati per una lite in strada tra un italiano ed un nigeriano, sono intervenuti per evitare che la discussione sfociasse in violenza. Durante le procedure di identificazione del cittadino extracomunitario, sprovvisto di documenti, i Carabinieri hanno scoperto che sulla testa dell’uomo pendessero due ordini di carcerazione emessi dalla Procura di Padova nel 2018, perché gravemente indiziato di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo qualche ora, una pattuglia della stessa stazione, in transito lungo via Licola mare, ha notato una accesa discussione tra due coniugi. Il marito, 41enne di Pozzuoli, anche in presenza dei militari, aveva cercato di colpire la moglie con cui è in fase di separazione.

Dagli accertamenti effettuati, è risultato che anche in passato la donna fosse stata vittima di altri episodi di violenza, mai denunciati. Anche per lui sono scattate le manette: è ora ai domiciliari in attesa di giudizio.