Arma dei Carabinieri
adv

Una persona arrestata. È caccia ai complici

I Carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli hanno arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e ricettazione Braho Ahmetovic, 49enne di origini montenegrine già noto alle Forze dell’Ordine.
L’uomo era in Via Ligustri, alla guida di una vettura risultata oggetto di un furto denunciato lo scorso 7 agosto ad Afragola. Con lui altre quattro persone.

Sorpresi dai Carabinieri i 5 hanno accelerato e nonostante l’alt imposto hanno deliberatamente aumentato la velocità e speronato la pattuglia per sfuggire alla cattura.
Solo la prontezza di riflessi del Carabiniere alla guida, che è riuscito a deviare sulla destra la traiettoria di marcia, ha evitato che il frontale portasse a conseguenze molto più gravi.

Un impatto molto forte che ha fatto esplodere gli airbag e arrestato la marcia di entrambi i veicoli. Nonostante il violento urto, 4 dei 5 occupanti sono riusciti a fuggire. Il quinto che era alla guida, Ahmetovic, è stato invece bloccato dopo un breve inseguimento a piedi.

Nella vettura sono stati rinvenuti e sequestrati anche arnesi da scasso e una centralina per forzare l’accensione delle automobili. In manette, il 49enne è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

I militari intervenuti se la caveranno con 5 giorni di prognosi per le contusioni provocate dall’impatto. Nessun trauma per l’arrestato.
Continuano le indagini per risalire all’identità delle altre persone coinvolte.