Borsello con documenti e denaro
adv

Turista trova un borsello per strada a Cervia e contatta la Polizia che lo restituisce al proprietario; quest’ultimo commosso dal gesto

Una storia quasi incredibile è accaduta a Cervia, nella giornata di venerdì, della scorsa settimana. Una donna di 38 anni, della provincia di Lecco, passeggiando sul lungomare D’annunzio, ha recuperato un borsello su una panchina poco distante. Immediatamente, una volta visionato il contenuto, ha avvisato le forze dell’ordine per risalire al proprietario.

Poliziotti

Il contenuto

Pare che all’interno ci fosse una cifra non proprio esigua: 2200 euro in contanti, oltre che un cellulare e tutti i documenti del proprietario. La donna ha immediatamente avvertito la Polizia locale per comunicare quanto ritrovato e si è recata successivamente al comando per consegnare il borsello. I poliziotti che hanno ricevuto la turista, hanno poi potuto rintracciare l’uomo attraverso i documenti, contattando dapprima la madre e poi arrivando a lui.

La gratitudine della famiglia

Il proprietario del borsello è un uomo di Treviso che stava trascorrendo le vacanze a Cervia con la moglie. Dopo aver ricevuto una chiamata dalla Polizia, si è recato di persona per recuperare tutto ciò che aveva smarrito e pare non mancasse nulla. Una storia finita bene, che ha commosso questa famiglia grata di un tale gesto. L’uomo ha tenuto a precisare alle forze dell’ordine che i valori di una volta sono ancora vivi in tante persone.