CES
CES
adv

Al CES di Las Vegas vengono messe in vetrina le più recenti ed innovative scoperte per l’elettronica di consumo dei prossimi anni

CES di Las Vegas: cos’è

Il CES è il luogo di ritrovo del mondo per tutti coloro che prosperano nel business delle tecnologie di consumo. È servito da terreno di prova per innovatori e tecnologie innovative da oltre 50 anni. Per un periodo è stata divisa in mostra autunnale e mostra estiva, per poi ricomporsi in un’unica edizione annuale dal 1994.

Le maggiori presentazioni al CES

A partire dagli anni ’80, si intuisce che il CES diverrà il banco di prova per le future innovazioni dell’elettronica di consumo. Infatti è nel 1980 che Commodore presenta al CES, e successivamente lancia sul mercato, il famoso VIC-1001 (commercializzato poi col nome di VIC-20), per poi sbancare nel 1982 con l’arrivo del famosissimo Commodore64. L’anno seguente Atari non è rimasta a guardare ed ha presentato i suoi personal computer. Fino alla fine degli anni ’80, a farla da padroni erano Atari e Commodore, che schernivano le rispettive concorrenti con slogan provocatori come “Cattive notizie per IBM ed Apple”.

Ma, allontanandoci dalle fazioni aziendali, il CES è stato rampa di lancio anche per innovazioni come il videoregistratore (1970), il lettore laserdisc (1974), il videogioco Pong (1975), il lettore CD (1981), il DVD (1996), l’HDTV (1998) e la console di casa Microsoft, l’Xbox (2001).

CES quest’anno

L’edizione di quest’anno sembra avere in serbo varie sorprese: dalle televisioni in 8K ai display pieghevoli, dalle varie innovazioni del settore automobilistico alla scoperta dell’Intelligenza Artificiale molto temuta dal Ceo di Google, Sundar Pichai.

Novità automobilistiche

In campo automobilistico ci sarà la possibilità di vedere in azione la Elevate di Hyundai, ovvero un mezzo di trasporto capace di arrampicarsi per mezzo di un sistema di gambe robotizzate anche sui terreni più ostici. KIA mostrerà la “guida emotiva”, basata sulla possibilità di interazione di un’Intelligenza Artificiale. Con molte case automobilistiche che presenteranno macchine in grado di guidare autonomamente, BMW passa allo step successivo mostrando al pubblico una moto capace di guidarsi da sola.

Gadget&co.

Abbandonando le ruote, a portare in fiera i propri gadget non poteva mancare Samsung, che presenterà una custodia per smartphone dalle fattezze di un orecchio umano per aumentare la qualità della registrazione. Infine presenzieranno anche Google Assistant ed Alexa: per loro un ruolo di supervisione, dato che tutte le innovazioni presenti quest’anno risponderanno ai comandi vocali impartiti ai due assistenti virtuali di Google e di Amazon.