Cesare Battisti_Nov_2009 (Fonte Wikipedia)
adv

Il tribunale competente ha rifiutato i domiciliari all’ex terrorista Cesare Battisti 

Era il 12 gennaio 2019 quando, in Bolivia, venne arrestato Cesare Battisti, riconosciuto colpevole di diversi omicidi dopo tre gradi di giudizio. Faceva parte dei PAC (Proletari Armati per il Comunismo).

Detenuto da allora nella Casa Circondariale di Oristano “Salvatore Soro”

In questi ultimi giorni si è tornati a parlare di lui per la sua richiesta degli arresti domiciliari

Cesare Battisti resta in carcere 

Proprio oggi, 19 maggio, è stato reso noto che il Tribunale di Sorveglianza di Cagliari ha respinto la richiesta dei domiciliari avanzata da Battisti tramite Davide Steccanella, suo avvocato. 

Il motivo della richiesta 

La richiesta dei domiciliari sembra essere dovuta alle condizioni fisiche del detenuto. Infatti, quest’ultimo ha un’età superiore ai 65 anni (essendo nato il 18 dicembre del 1954) e presenta alcune patologie. 

Cesare Battisti da giovane (Fonte Wikipedia)
Cesare Battisti da giovane (Fonte Wikipedia)

Per queste due condizioni, Battisti rischierebbe di contrarre il Coronavirus

Altra soluzione in carcere

Anche se non è stato spostato dal carcere nel quale si trova, è stata trovata un’altra soluzione in loco