adv

In attesa del Gamescon di Colonia, ecco tutte le novità presentate al ChinaJoy 2019 per Nintendo Switch, PlayStation 4 e PC

In attesa delle nuove uscite previste il GameScon di Colonia si è tenuta da pochissimo l’edizione 2019 del ChinaJoy, un evento cinese simile all’ E3 di Los Angeles.

All’edizione 2019 del ChinaJoy è stata presente Sony, assente durante gli E3 di quest’anno, ed è intenzionata a sbancare sul mercato cinese. Un ruolo molto importante è stato ricoperto da Tencent, che detiene la produzione di titoli quali League of Legends, PlayerUnknown’s Battlegrounds e molti altri; inoltre è stata presente anche Nintendo con la sua immancabile Switch.

Scopriamo insieme Quali sono state le novità presentate all’edizione 2019 dei ChinaJoy.

ChinaJoy 2019

Sony: questo è l’anno della svolta

Partiamo da Sony, che ha fatto sentire la sua mancanza all’E3 2019 lo scorso giugno.

La casa videoludica del Sol Levante ha distribuito alcuni annunci davvero interessanti, anche se tra i vari titoli presentati mancano sicuramente quelli più attesi come The Last of Us part II, Ghost Of Tsushima e tanti altri.

Il primo titolo presentato è stato Apocalypse previsto per PC. Il gioco riguarderà un’esperienza prevalentemente cinematografica e ricca di Quick Time event.

Il giocatore, infatti, sarà messo di fronte a diverse scelte da compiere che determineranno le sorti dei protagonisti.

ChinaJoy 2019

Altro titolo presentato da MagicFish studio In Nightmare. Il videogame vuole essere di stampo horror in cui è stata costruita un’atmosfera ricca di puzzle e piuttosto suggestiva.

Il gioco ricorda a tratti il noto Little Nightmares pubblicato al tempo da Bandai Namco, infatti in questo caso si vestiranno i panni di una bambina che dove scappare da diversi mostri inquietanti.

Per gli amanti dei videogiochi metroidvania, un sottogenere dell’azione-avventura, è stato presentato F.I.S.T. in sviluppo agli studi di TiGames. Il gioco consiste nel rivestire i panni di un coniglio antropomorfo che combatte contro una legione di malvagi robot.

Sempre sotto le cure di Sony Convallaria, si tratta di un multiplayer basato sullo scontro tra diversi giocatori.

ChinaJoy 2019

Un titolo molto interessante presentato al ChinaJoy 2019 è stato Genish Impact, prodotto dal Team miHoYo  che ha generato diverse discussioni.

Il gioco è stato accusato di essere esattamente la copia spiaccicata di The Legend of Zelda Breath of the wild e dando un primo sguardo sembra esserci effettivamente una somiglianza. Tuttavia, il combact System ha delle connotazioni piuttosto originali, per questo bisogna provarlo prima di dare un giudizio vero e proprio.

Nintendo: si apre il mondo Switch

Ma come accennato non c’è stata solo Sony ad offrire il suo contributo, bensì anche Nintendo ha avuto la sua parte.

In questo caso l’azienda di Kyoto non ha dato annunci su nuovi videogiochi in arrivo, piuttosto sul palco di ChinaJoy si è affiancata a Tencent per avviare l’ingresso di Nintendo Switch nei negozi cinesi.

A Tencent  è stato dato l’onere di fornire i servizi Cloud e i Server per i titoli online di Switch oltre che la produzione in cinese dei titoli Mario Odyssey e The Legend of Zelda Breath of the wild.

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.