adv

“È sempre bello” ascoltare canzoni che raccontano di stati d’animo e sensazioni condivise dalla nostra nuova generazione. Questo è l’obiettivo del nuovo album di Coez, scopriamolo insieme …

Coez è lo pseudonimo di Silvano Albanese, nato a Nocera Inferiore l’11 luglio del 1983 ma cresciuto a Roma con la sua famiglia.

L’ex rapper italiano è diventato un cantautore che ha lasciato il segno in molti ragazzi, ed oggi 29 marzo 2019 ha pubblicato il suo quinto album. Si potrebbe dire che “formalmente” è il quinto album in dieci anni di carriera del cantante, ma  effettivamente si configura come il secondo della sua nuova avventura musicale.

Coez è sempre bello

A 35 anni è più facile mostrare la propria maturità, soprattutto se per parlare di sé e del mondo si sceglie un canale apprezzato da tutti: la musica. Ed è proprio attraverso un insieme di note che Coez tocca il cuore nel nuovo pubblico itpop, il quale utilizza i suoi versi come veri e propri slogan generazionali.

Coez: È sempre bello è il nuovo album

Per chi ha tenuto gli occhi aperti non è una novità l’uscita del nuovo album di Coez. Infatti, è da un po’ che per le strade di Roma e Milano circolavano manifesti strani, con sopra riportati alcuni versi delle sue nuove canzoni.

“È sempre bello”, il nuovo album, continua sulla splendida scia lasciata da “Faccio un casino”, tuttavia l’album riporta chiaramente la crescita e la maturità raggiunta dal cantautore in questo tempo, rendendo quello precedente un mero inizio della vera essenza di Coez.

Coez è sempre bello

La crescita è chiara agli occhi di tutti, basti solo guardare la notevole differenza di visualizzazioni dei video postati online, i quali attualmente ottengono numeri sempre maggiori.

Le doti di Coez vanno al di là della semplice musica fatta bene. Sa perfettamente come entrare nello stato d’animo delle persone, raccontando un po’ la storia di tutte quelle relazioni instabili che diventano una catena.

Chiaramente, il risultato finale colpisce molto in base al gusto musicale e allo stato d’animo con cui si ascoltano certe canzoni, anche se il brano più emotivo di tutto l’album sembra essere proprio l’ultimo “Aeroplani”.

Coez: un titolo non a caso…

Il titolo del nuovo album non è stato scelto a caso, infatti “È sempre bello” oltre ad essere il primo brano estratto è anche un modo per celebrare 10 anni di carriera e 20 dischi di platino vinti soprattutto grazie a “Faccio un casino”.

Nel frattempo, il cantautore italiano ha annunciato anche le date del suo Tour che partirà proprio da Roma, al Palazzo dello Sport, il 28 maggio 2019.

Coez è sempre bello

Per inaugurare l’uscita delle nuove date, Coez ha pubblicato un post sul suo profilo Instagram in cui si scusa con i suoi follower per avergli mentito. Il cantante aveva precedentemente annunciato che sarebbe rimasto lontano dalle scene per un po’, ma in realtà era una solo una menzogna dato che a breve cavalcherà di nuovo le luci della ribalta.

Coez è sempre bello

I biglietti del suo nuovo tour saranno disponibili da domani dalle ore 11.00 sul sito esemprebello.com.

Per altre informazioni, come sempre Stay Tuned!

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.