Backup CD Google Drive Evidenza Smartphone PC
adv

Ogni volta che si deve cambiare telefono è tragico pensare a tutti i dati da dover migrare. Armarsi di tanta pazienza è fondamentale se non si vuole perdere tutto ciò che si ha. O almeno così era fino a qualche anno fa.

Nonostante sia ancora visto come un processo lungo, noioso e difficoltoso, oggi si può effettuare un backup di ogni dato sul proprio dispositivo in una manciata di minuti. Da poco Google Drive ha permesso anche di svolgere tale funzione su richiesta dell’utente con un semplice click, in modo del tutto manuale.

Scoprite come fare nella lettera di questa mini-guida!

Cosa vi occorre?

  • Un telefono fornito di Google Apps (quasi ogni telefono in Italia le contiene di default appena comprato).
  • L’app Google Foto (facoltativa ma molto utile).
  • Una connessione Wi-Fi per effettuare il Backup e per ripristinarlo.

Come precedere?

È davvero facilissimo effettuare un backup praticamente completo del proprio terminale in cloud con le app di Google. Il nostro consiglio è di cominciare dalle foto, poiché sono molto spesso viste come l’elemento più importante da salvare. Inoltre, per chi non lo sapesse, Google Foto è una vera manna dal cielo poiché permette di non occupare spazio sul proprio telefono!

Ogni foto può, tramite l’app di Google, essere salvata in cloud e recuperata quando ce n’è bisogno, senza appesantire inutilmente la memoria interna del nostro dispositivo. Per fare ciò, aprite Google foto (se è la prima volta che lo fate consentite il backup e la sincronizzazione dei dati) e selezionate l’opzione di Backup in alta qualità.

Selezionando “qualità originale” avrete solo uno spazio limitato al termine del quale sarà necessario acquistarne altro. Con l’opzione alta qualità avrete invece una possibilità di caricamento illimitata.

Dopo aver fatto ciò recatevi nelle impostazioni del vostro telefono alla voce “Backup e Ripristino”. Scorrendo fino alla voce “Account Google”, prima di cliccarci selezionate la vostra mail di Gmail preferita come account di backup.

Attenzione: è fondamentale ricordare mail e password dell’account di backup, poiché solo tali dati vi permetteranno di ripristinare in seguito i dati del dispositivo.

Google Drive Backup effettua ora

Arrivati a questa schermata semplicemente cliccate su “effettua ora il backup” e attendete. Al termine del processo avrete tutti i vostri dati salvati in modo comodo, facile e veloce sul Cloud. Nessuna caduta del telefono o micro SD bruciata potrà mai portarveli via.