Coronavirus, dalla Cina mascherine per la Provincia di Avellino
adv

Grazie all’Associazione Giano Melchisedek sono arrivate 6mila mascherine N95 per contrastare il Coronavirus nella Provincia di Avellino

Covid-19 sta diventando sempre di più un problema, non solo sanitario, ma anche sociale. La Provincia di Avellino, nello specifico, è già stata colpita da 300 casi accertati. 

Proprio per contrastare il propagarsi del Coronavirus ad Avellino e provincia è intervenuta l’Associazione Giano Melchisedek. Vediamo come. 

6mila mascherine dalla Cina ad Avellino 

Grazie ad una donazione effettuata dall’Associazione Giano Melchisedek, con in prima fila il Dottor Luigi Carfora (suo Presidente), è stato possibile far arrivare in questi giorni nella sede della Provincia di Avellino ben 6mila mascherine di protezione individuale N95, omologhe delle FFP2 della 3M. 

Mascherine che saranno prontamente destinate dove ce n’è più bisogno: agli ospedali “Sant’Ottone Frangipane” di Ariano Irpino e al AOSG “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Ad altri operatori saranno inviati tramite l’Avvocato Dimitri Monetti. 

Le parole del Presidente Domenico Biancardi 

Così si è espresso in merito alla questione l’Avv. Domenico Biancardi, Presidente della Provincia di Avellino: “Le 6mila mascherine che hanno il marchio CE saranno immediatamente trasferite innanzitutto agli operatori sanitari che ne hanno maggiore bisogno in questo momento di grande emergenza, […]. Ringrazio l’Associazione Melchisedek e il suo presidente Carfora per questa azione benefica e l’avvocato Dimitri Monetti che ha facilitato l’immediato arrivo delle mascherine alla Provincia di Avellino e dunque al nostro territorio”. 

Le considerazioni di Luigi Carfora 

Abbiamo sentito  Luigi Carfora per conoscere le sue valutazioni in merito a questo importante atto di beneficenza: “La Giano Melchisedek si è velocemente attivata sia per ottenere le mascherine sia per farle giungere a destinazione nei tempi più rapidi possibili. Operazione che è stata resa  possibile grazie alla disponibilità dimostrata dalla Changsha High Tech Zone Innovation Platform [Provincia dello Hunan, distretto di Yuelu], presso cui la nostra associazione, della quale è socio anche il Consorzio Suggestioni Campane Promotion, è ubicata. Ringrazio Cristiano Varotti Corrispondente Consolare nella Provincia dello Hunan , coordinatore del nostro Punto di Assistenza tecnica in Cina. 

Vorrei inoltre qui ringraziare pubblicamente l’avv.  Monetti, il quale mi ha parlato della difficile situazione che sta versando attualmente la Provincia di Avellino”. 

La nostra attenzione sul territorio irpino continua costante. Vi terremo aggiornati per ulteriori notizie. 

Avatar
Alessandro Maria Raffone, napoletano, classe ‘84, dopo la laurea in Scienze Storiche dell’Università Federico II, ha vinto un premio del Corso di Alta Formazione in Scienze Politiche “Studi Latinoamericani” dell’Università La Sapienza con la tesi Italia Fascista, Italiani all’estero e Sud America. Nel 2015 ha fondato l’Associazione Culturale “Heracles 2015”, la cui mission è far conoscere gli aspetti meno noti di Napoli. Ha scritto per la rivista Il Cerchio, e ha collaborato con il think thank indipendente Katehon. Ha concluso il Dottorato di Ricerca in “Storia, culture, e saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea” presso l’Università degli Studi della Basilicata nel febbraio 2018.