Coronavirus ecco i dati del bollettino di oggi della Protezione Civile
adv

Epidemia Covid-19: si è appena conclusa la conferenza stampa della Protezione Civile per fare il punto sull’emergenza coronavirus

Emergenza coronavirus: si è appena conclusa la quotidiana conferenza stampa della Protezione Civile per fare il punto sull’emergenza Covid-19. I dati aggiornati sulla situazione dei contagiati in Italia sono stati forniti, come al solito, dal commissario Angelo Borrelli.

Il numero dei contagiati in Italia, rispetto alla giornata di ieri, è salito di 2795 unità, portando il totale dei contagiati da inizio epidemia a 21157 persone. Il numero totale dei guariti è di 1966 persone, 527 in più rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono attualmente 1518 persone: si tratta dei pazienti più gravi, che hanno spesso bisogno di assistenza respiratoria. Il numero totale delle persone decedute è salito a 1441, con 175 nuovi decessi: questo dato è in calo rispetto a ieri, quando i morti avevano superato quota 200.

La Lombardia resta la regione più colpita dal coronavirus

La situazione più delicata resta quella della regione Lombardia, con un numero totale di casi pari a 11685 persone, in crescita di 1865 casi rispetto alla giornata di ieri. Il numero totale dei decessi nella regione italiana maggiormente flagellata dall’epidemia di Covid-19 ha raggiunto quota 966, con 76 nuove persone decedute. Come specificato dal professor Paolo d’Ancona dell’Istituto Superiore della Sanità nel corso della conferenza stampa, si tratta nella quasi totalità dei casi di pazienti molto anziani, spesso con patologie pregresse. Lo stesso d’Ancona, rispondendo ai giornalisti, ha specificato che attualmente risultano pochissimi casi, tra le persone decedute, di pazienti che non avevano comorbilità. Ha aggiunto, tuttavia, che al momento la copertura dei dati non è ancora organica.

Questo dato rappresenta, in ogni caso, l’ennesima conferma della pericolosità del covid-19 soprattutto per le fasce più deboli della popolazione, che sono dunque quelle bisognose di maggiore tutela. Nonostante i giovani siano meno colpiti (ma ci sono comunque anche pazienti giovani tra i ricoverati), spetta soprattutto a loro proteggere con comportamenti responsabili le fasce più anziane della popolazione.

La situazione nelle altre regioni e in Campania

Ecco il numero dei contagiati totali divisi per regione, nelle aree maggiormente colpite:

  • Lombardia totali 11685, attualmente positivi 9059
  • Emilia Romagna totali 2644, attualmente positivi 2349
  • Veneto totali 1937, attualmente positivi 1775
  • Marche totali 899, attualmente positivi 863
  • Piemonte totali 873. attualmente positivi 814
  • Toscana totali 630, attualmente positivi 614
  • Liguria totali 463, attualmente positivi 384
  • Lazio totali 357, attualmente positivi 320

Per quanto riguarda la Campania, il numero totale dei contagiati è salito a 272 casi totali, con 243 pazienti attualmente positivi. Il numero dei pazienti guariti è di 23 persone; 154 pazienti sono in condizioni di isolamento domiciliare; 72 pazienti sono ricoverati con sintomi; 17 persone sono in terapia intensiva. Il numero totale dei deceduti è di 6 persone.