Covid-19
adv

Sette i contagiati da Covid-19 in una struttura di accoglienza in Provincia di Caserta, a Villa Literno

Nuovi casi di Covid-19 anche qui in Campania. A Villa Literno, Provincia di Caserta, sono risultate positive al Coronavirus sette persone alloggiate in un centro di accoglienza. Questi ultimi sono stranieri extracomunitari che hanno richiesto asilo politico nel nostro paese.

Covid-19 a Villa Literno

Questa scoperta è avvenuta grazie ad un controllo effettuato su tutti gli ospiti della struttura: per la locale ASL (Azienda Sanitaria Locale) la situazione non appare grave visto che tutti e sette i contagiati sono asintomatici. 

Sono intervenuti, come vedremo, le Forze dell’Ordine e i militari per gestire questa situazione. 

Le parole del vicesindaco 

Il Mattino ha riportato le parole in merito di Valerio Di Fraia, vicesindaco di Villa Literno: “La struttura ospita 50 cittadini extra-comunitari con diritto di asilo politico e si trova in via delle Dune. L’assessore Raffaela Ucciero ha subito predisposto e firmato un’ordinanza che obbliga alla quarantena per 15 giorni gli ospiti del centro che in questo momento si trova sotto sorveglianza h24 delle forze dell’ordine e dell’Esercito, e si sta procedendo per gli ulteriori accertamenti sanitari”.