David di Donatello 2019
Tornano i David di Donatello, giunti alla 64° edizione. Foto da Il Sole 24 ore
adv

Questa sera, in diretta su Rai Uno, andrà in onda la cerimonia di premiazione dei David di Donatello

Arriva la serata degli Oscar italiani: i premi David di Donatello 2019.

Questa sera, mercoledì 27 marzo, in diretta su Rai1, andrà in onda la cerimonia di premiazione dei David di Donatello.

Sono previsti grandi ospiti italiani e internazionali come: Tim Burton, Alfonso Cuaron (premio Oscar con Roma), Roberto Benigni, Dario Argento, Andrea Bocelli e tanti altri.

Abbiamo già esaminato i candidati di quest’anno e la storia di questo prestigioso premio, oggi andremo a esaminare i possibili vincitori per le categorie principali.

Miglior film

  • Chiamami col tuo nome
  • Dogman
  • Euforia
  • Lazzaro felice
  • Sulla mia pelle

Per la vittoria come miglior film due sono i favoriti, anche grazie ai numerosi premi internazionali che hanno ricevuto: Chiamami col tuo nome e Dogman.

Il primo è il film di Luca Guadagnino che, nell’edizione 2018 degli Oscar, ha vinto il premio come miglior sceneggiatura non originale. Il secondo, invece, ha già vinto il Nastro d’argento e ha ottenuto grandi riconoscimenti internazionali, soprattutto per l’interpretazione del protagonista Marcello Fonte.

Miglior Regia

  • Matteo Garrone per Dogman
  • Valeria Golino per Euforia
  • Luca Guadagnino per Chiamami col tuo nome
  • Mario Martone per Capri-Revolution
  • Alice Rohrwacher per Lazzaro felice

Anche in questa categoria sembra ci sia un testa a testa tra Dogman e Chiamami col tuo nome. Garrone e Guadagnino partono in prima fila, ma le positive critiche ricevute per le regie di Valeria Golino, Mario Martone e Alice Rohrwacher possono riservare delle, pur se difficili, sorprese.

Miglior Attrice protagonista

  • Anna Foglietta per un giorno all’improvviso
  • Marianna Fontana per Capri-Revolution
  • Elena Sofia Ricci per Loro
  • Alba Rohrwacher per Troppa grazia
  • Pina Turco per Il vizio della speranza

In questa categoria, invece, c’è tanta incertezza. Per i bookmakers la favorita è la sempre brava e grande interprete Alba Rohrwacher, ma ci sbilanciamo un po’ e diamo tra le favorite anche Marianna Fontana per Capri-Revolution.

La bella interpretazione che la vede la protagonista, parla di una donna che, dopo un incontro con una comune, riesce a trovare il coraggio di cambiare il suo mondo e scappare da una società che le vuole imporre determinati comportamenti.

Ottima interpretazione anche per Elena Sofia Ricci nel film di Sorrentino.

Miglior Attore

  • Alessandro Borghi per Sulla mia pelle
  • Marcello Fonte per Dogman
  • Luca Marinelli per Fabrizio De André – Principe libero
  • Riccardo Scamarcio per Euforia
  • Toni Servillo per Loro

Nonostante la magnifica recitazione di Luca Marinelli che interpreta magistralmente Fabrizio De André, il favorito numero uno e vincitore quasi sicuro è Marcello Fonte per Dogman.

L’attore ha ottenuto grandi riconoscimenti internazionali, in particolare dobbiamo menzionare:

Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes, miglior attore protagonista al Nastro d’argento e all’European Film Awards (EFA).

David di Donatello 2019
Dogman è il grande favorito per questa edizione dei David di Donatello

Premi speciali per i David di Donatello 2019

Durante la serata saranno consegnati due premi speciali, uno a Tim Burton che riceverà il David alla carriera e l’altro ad Alfonso Cuaron che riceverà il premio per il miglior film straniero: Roma.

Dove vedere i David di Donatello 2019

Le trasmissioni inizieranno già a partire dalle 20 su Rai Movie che trasmetterà in diretta il Red Carpet e a seguire ci sarà la diretta della premiazione su Rai Uno a partire dalle 21.25.

Per conoscere altre curiosità su questa edizione dei David potete visitare la seguente pagina.