adv

Apple decide di festeggiare le donne celebrandole proponendo nuovi corsi dedicati al coding

Apple celebra le donne in occasione della Giornata internazionale della donna 2019 a Cupertino, stimolando la formazione delle giovani donne e creando una nuova generazione di leader femminili.

L’azienda statunitense celebra le storie e i contributi di tutte le donne, proponendo un corso di coding rivolto alle ragazze in collaborazione con  Girls Who Code durante i Today at Apple.

Apple per le Donne

Apple per le Donne!

La multinazionale sta contribuendo a questa iniziativa per ricordare i diritti delle donne in tutto il mondo, offrendo nuove opportunità di apprendimento e corsi di programmazione per le ragazze negli Stati Uniti.

L’iniziativa riguarda oltre 90.000 ragazze in tutti i 50 Stati americani, grazie alla quale avranno la possibilità di imparare ad utilizzare Swift.

La vicepresidente di Environment, Police and Social per Apple, Lisa Jackson, ha dichiarato che le donne hanno lottato molto per conquistarsi l’opportunità di far valere le loro idee e di renderle concrete nel futuro, per questo vanno valorizzate.

Secondo la donna, Apple è onorata di sostenere Girls Who Code ed è lieta di contribuire alla formazione delle giovani donne, offrendo tutti gli strumenti per ampliare le loro abilità e rendendole sviluppatrici e innovatrici del domani.

Apple per le Donne

Inoltre, la Apple propone anche altre attività di formazione per le ragazze sia di apprendimento che di valorizzazione della creatività tipicamente femminile.

Questa iniziativa è attiva presso gli Apple Store attraverso delle lezioni intitolate “Made by Woman”. Purtroppo però, queste sessioni saranno attive solo in alcuni Apple Store presenti nel mondo.

Alle lezioni prenderanno parte musiciste, fotografe, imprenditrici, sviluppatrici di App, artiste e scienziate provenienti da diversi Paesi che offriranno il loro contributo didattico e supporto per invogliare le menti del domani.

L’Apple Store a marzo proporrà nuove App e giochi sviluppati dalle donne e ogni giorno sarà selezionata negli Stati Uniti un’applicazione fondata o guidata da una mente femminile.

Apple per le Donne

 

L’iniziativa durerà ogni venerdì del mese corrente e prevederà la selezione di contenuti inediti alla quale hanno collaborato donne dal calibro Lisy Kane, la fondatrice della startup Girl Geek Academy e game Producer.

La sfida dell’Apple Watch dell’8marzo

Sempre in occasione della festa delle donne Apple lancia la sfida per l’Apple Watch, per festeggiare le donne ma anche per ricordare le pari opportunità e la lotta contro le discriminazioni dei sessi.

Come in occasione di San Valentino, la sfida dell’ 8 Marzo è piuttosto semplice. Kyle Seth Gray su Twitter dichiara che l’obiettivo è camminare per almeno 1 km nella giornata dell’ 8 marzo.

Apple per le Donne

In questo modo la multinazionale statunitense contribuisce anche a mantenere uno stile di vita attiva degli utenti possessori dello Smart Watch.

Il chilometro da percorrere per celebrare la Giornata internazionale della donna potrà essere percorso passeggiando o correndo, oppure con la sedia a rotelle.

Al termine della sfida, chiunque abbia percorso la distanza stabilita avrà la possibilità di sbloccare un’applicazione attiva sull’iPhone come ricompensa.

Apple per le Donne

Inoltre, è previsto un ulteriore premio che potrebbe essere un set di adesivi digitali statici o animati da inviare tramite messaggi ad amici e parenti.

Per chi fosse interessato a prendere parte a queste iniziative, basterà aprire l’App Attività di iOS e pigiare nella sezione “Obiettivi” e poi sull’icona per il raggiungimento della sfida inerente all’occasione da celebrare.

Avatar
Sarnataro Carla, nata a Villaricca il 21 giugno del 1993, ha conseguito il diploma nel 2012 presso il Liceo scientifico A.M. De Carlo a Giugliano, mentre la Laurea Triennale in Scienze e Tecniche psicologiche nel 2015. A luglio 2018 ha conseguito la Laurea Magistrale con lode in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. La scrittura è una passione recondita che pian piano sta fiorendo attraverso diversi sbocchi; la lettura l’accompagna sin da piccola insieme ad altre passioni artistiche come la pittura e il disegno.