Ecco l’app che trasforma l’iPhone in un iPod Classic
adv

Nostalgia dei vecchi iPod? Per i possessori di iPhone c’è una soluzione: un’app li trasforma in iPod Classic

Pochi oggetti rappresentano la cultura pop dei primi anni 2000 quanto un iPod: il lettore musicale targato Apple ha davvero segnato un’epoca e continua ancora a tenere botta nonostante, ormai, gli smartphone abbiano preso il posto anche dei nostri cari, vecchi lettori mp3.

Classic, Nano, Touch… Le variabili nei quali l’iPod si è presentato a noi compratori sono un bel po’, e tutte hanno goduto di un indiscutibile successo che ancora oggi porta i loro vecchi possessori a rimpiangerne le qualità. Per i proprietari di un iPhone, però, sembra esserci una soluzione per rivivere i bei tempi.

Da iPhone ad iPod Classic

Un’app in fase di sviluppo trasformerà infatti l’interfaccia del lettore musicale presente sull’iPhone in un iPod Classic in piena regola: lo schermo rettangolare, la ghiera dei controlli sono lì, pronti a far scorrere uno dopo l’altro i brani salvati sulla memoria del nostro smartphone Apple.

La riproduzione è davvero fedelissima: se non fosse per l’ovvia mancanza di feedback tattile dovuta all’utilizzo tramite touchscreen ci sembrerebbe davvero di avere di nuovo in mano il nostro fedele iPhone esattamente come si presentò a noi per la prima volta, nell’ormai lontano 2001.

Proprio la venerazione per uno dei prodotti di punta di casa Apple sembra esser stata il motore principale che ha spinto il creatore dell’app, Elvin Hu, ad impegnarsi per sviluppare qualcosa che permettesse ai nostalgici di rivivere almeno in parte le sensazioni della propria gioventù.

“Sono stato un fan dei prodotti Apple da quando ero bambino. Prima che la mia famiglia potesse permettersene uno, disegnavo l’interfaccia utente degli iPhone sui coperchi delle scatole di Ferrero Rocher” ha infatti dichiarato lo stesso Hu.

Tra il dire e il fare…

L’app, comunque, attualmente è ancora in fase di sviluppo ed è stata presentata da Elvin Hu tramite un tweet ma potrebbe non vedere mai effettivamente la luce sull’App Store.

Sono abbastanza noti, infatti, i criteri piuttosto restrittivi che Apple impone per pubblicare app sul proprio store, ed è molto difficile che un’iniziativa del genere, vista la rigidità delle norme sui diritti d’autore, possa effettivamente essere approvata. Uno spiraglio di luce, però, sembra esserci: l’app che trasformerebbe l’iPhone in un iPod Classic sembra infatti aver riscosso l’apprezzamento proprio del papà dell’iPod, Tony Fadell, che in un commento al tweet di Hu si sarebbe complimentato con lo sviluppatore.

Avatar
Nato a Napoli il 29/06/1993, la passione per la scrittura e per la tecnologia crescono in lui quasi pari passo: questa duplice natura lo porta a frequentare la facoltà di Ingegneria Chimica e contestualmente a coltivare le proprie velleità di scrittore. Comincia a collaborare con PSB nel giugno 2018, sperando di trovare in quest’esperienza il perfetto connubio di questi due animi.