adv

La più grande fiera dei videogames quest’anno apre con moltissime novità, 50 giochi presentati di cui 18 sono in esclusiva

Da qualche giorno, a Los Angeles, si sta svolgendo l’Electronic Entertainment Expo 2018 la fiera più importante dedicata ai videogames che terminerà oggi 15 giugno. La conferenza è stata aperta da Microsoft che ha annunciato le novità per la prossima stagione.

Phil Spencer, colosso di casa Microsoft nel campo dei videogames, ha presentato il nuovo Halo, una saga fantascientifica creata dalla Bungie.

Seguendo un po’ il percorso di Destiny, il gioco diventa il punto di forza di Xbox, che non ha mai deluso i suoi seguaci con giochi che avessero dei seguiti.

Tuttavia, Microsoft non deve sottovalutare i suoi rivali, Sony e Nintendo, che da anni ormai sono leader nel settore del gaming.

E3 2018

A tal riguardo, Spencer ha dichiarato alle seimila persone presenti al Microsoft Theater, un tempo Nokia Theater, che Microsoft ha investito il doppio rispetto agli anni precedenti per incrementare lo sviluppo di giochi.

In questo modo Microsoft resta al passo con i tempi e soprattutto tiene testa agli altri colossi del settore acquisendo Playground Games, la casa di software che ha dato i natali a Forza Horizon 4, Ninja Theory, sviluppatrice di giochi quali Heavenly Sword, Enslaved e Hellblade, ed infine The Initiative di Santa Monica, gestito da Gallagher.

Come accennato dal titolo, all’E3 2018 sono stati presentati oltre 50 giochi, di cui 18 in esclusiva, prodotti da EA, Ubisoft, Bethesda Square Enix, Activision. I giochi spazieranno su vari temi e scenari, dal distopico post-atomico di Fallout 76, ampliato e aggiornato rispetto alle versioni precedenti, alla tematica fantascientifica un po’ dark di Gears 5, per finire con Forza Horizon 4 e le sue gare automobilistiche.

Non manca Seriko, gioco firmato da From Software per gli appassionati dell’horror, ma ci sono titoli per tutti i gusti, come: The Division 2, Devil May Cry 5, Shadow of the Tomb Raider, incentrato sulle nuove avventura dell’amatissima Lara Croft, Kingdom Hearts 3, la Seconda Guerra Mondiale di Battlefield V e Metro Exodus e la Russia post apocalittica.

Tra i vari titoli, vi sono anche novità piuttosto interessanti come The Awesome Adventures of Captain Spirit. Il gioco tratta delle avventure di un bambino che vive con il padre e che trasforma il suo triste mondo con fantasie che prendono concretamente corpo nella realtà.

E3 2018Ashley Speicher, capo-ingegnere degli operatori dei servizi online offerti da Xbox, annuncia inoltre un possibile level-up della nota azienda. La Speicher ha parlato di game-pass, un’operazione simile allo streaming che consente di attivare un abbonamento online con cui si può accedere a tutti i giochi di casa Microsoft.

Il game-pass infatti era stato precedentemente anticipato, ma solo adesso sembrano esserci buone basi per renderlo realizzabile.

Per chiudere in bellezza, Spencer riprende le redini della conferenza lasciando gli spettatori di stucco con la notizia di una nuova Xbox.

L’ Executive President of Gaming presso la Microsoft afferma che i prossimi giochi previsti per la nuova Xbox potrebbero includere novità importanti quali l’intelligenza artificiale.

Gli sviluppatori dei giochi sono alle prese con l’AI (Artificial Intelligence) da inserire nei prossimi titoli previsti per la nuova console, mentre gli ingegneri stanno creando una piattaforma cloud da cui è possibile scaricare i videogames.

E3 2018

La nuova console dovrebbe chiamarsi Xbox next-gen, ma al momento non sono stati forniti ulteriori dettagli. Spencer ha ottenuto infatti quello che desiderava, creando nel suo pubblico aspettative e speranze, che si spera saranno pienamente soddisfatte.

In questo modo la cara Xbox One è stata mandata ufficialmente “in pensione”, anche se la nuova console è stata progettata mantenendo la scia tradizionale di Microsoft. Ciononostante, sono stati già pensati giochi da far girare su televisori in HD che possano soddisfare le aspettative di tutti.

Un elemento positivo emerso durante le interviste è la piena compatibilità di Xbox next-gen con Xbox One. Questo sarà un incentivo per gli appassionanti che non dovranno necessariamente rinunciare ai titoli più amati negli ultimi anni.

E3: Anche Sony fa la sua parte

D’altro canto, anche Sony ha tenuto a stupire il suo pubblico, annunciando esclusive in collaborazioni con terze parti che hanno fatto venire l’acquolina in bocca ai presenti.

Sono stati mostrati gameplay e filmati in HD per mostrare i nuovi titoli di PlayStation 4 e tra i tanti ricordiamo: Ghost of Tsushima, Marvel’s Spider-Man, Death Stranding e The Last of Us Part 2.

Sony non ha rinunciato a niente e ha presentato i suoi giochi attraverso viaggi sensoriali che ricreavano in modo realistico le ambientazioni e gli scenari dei giochi presentati; il tutto accompagnato da colonne sonore molto suggestive.

PlayStation E3L’amministratore delegato della Sony, Shawn Layden, aveva già fatto capire che la presentazione dei giochi di quest’anno si sarebbe maggiormente concentrata sulle anteprime delle esclusive 2018.

Un punto a sfavore di PlayStation è stata la mancanza delle remastered di MediEvil e Spyro, molto attese da chi gioca alla PlayStation da sempre.

video a cura di www.spaziogames.it

Queste sono le uscite della prossima stagione, tutte sembrano cariche di aspettative, oltre che essere intriganti.

Per saperne di più, come sempre Stay Tuned.