Facebook, Instagram e WhatsApp non stanno funzionando (2)
adv

AGGIORNAMENTO DELLE 15:30

Rientrato tutto nella norma.
Secondo il sito DownDetector, noto per monitorare queste tipologie di segnalazioni, tale disservizio è iniziato in Europa e Stati Uniti: ma è dilagato concentrandosi soprattutto nel vecchio continente.
Tutta l’Europa colpita dal malfunzionamento, dunque, ma anche nel sud-est asiatico: specialmente in Malesia.
Instagram, Facebook (compresa la chat di Messenger) e WhatsApp, hanno fatto registrare il picco delle segnalazioni proprio in Italia: Roma, Milano e Palermo; ma anche tra Londra (Inghilterra) e Rotterdam (Olanda).

Le cause

Zuckerberg, il capo di Menlo Park, sta progettando un modo per unire le tre applicazioni.
Così facendo, gli utenti, potranno scambiarsi messaggi, post e stories, in totale libertà senza dover cambiare piattaforma.
Si pensa, dunque, che questa possa essere una delle cause scatenanti dell’interruzione dei servizi offerti dalle app.
Si è creduto anche alle notizie che davano un attacco hacker come causa del malfunzionamento, subito smentite.
Facebook ha rilasciato un commento a riguardo: “Nel corso della giornata, alcune persone potrebbero aver riscontrato problemi di accesso alle app della famiglia Facebook. Ci scusiamo per l’inconveniente“.

Disservizi in tutta Europa per WhatsApp, Instagram e Facebook: scopriamo insieme i motivi

Esattamente un mese fa vi raccontavamo di un bug durato alcune ore che colpiva le applicazioni più utilizzate in tutto il mondo: Instagram, WhatsApp e Facebook.
Oggi, Domenica delle palme, 14 aprile 2019, tornano nuovamente segnalazioni riguardanti vari disservizi provenienti da tali applicazioni.
Attualmente si hanno notizie soltanto dal continente europeo, non si sà se nelle altre zone del globo si stiano verificando gli stessi problemi.
Impossibile effettuare operazioni, sia di download che upload, con tutte e tre le applicazioni.
Quali sono le motivazioni?
Aggiornamenti o, semplici, manutenzioni dei server?
Su Twitter impazzano gli hashtag #InstagramDown, #FacebookDown, e #WhatsAppDown.

Instagram down: cosa sta succedendo?

Instagram è, momentaneamente, “morto”: non si riesce più ad accedere ai vari profili, i messaggi non sono più accessibili e le stories non riescono ad essere caricate.
Alcuni utenti segnalano addirittura di non riuscire più ad accedere al proprio account.
Restiamo in attesa di ulteriori notizie e aggiornamenti.

WhatsApp Down: cosa sta succedendo?

La piattaforma di messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo non è stata risparmiata.
Ultimi accessi e stati non sembrano essere più accessibili.
Ricezione e invio messaggi, vocali e non, totalmente fuori servizio.
L’applicazione per computer non rende possibile, neanche, la scansione del codice QR per l’accesso.
Anche qui, appena si avranno nuove segnalazioni, non esiteremo a informarvi.

Facebook Down: cosa sta succedendo?

Il sito di Facebook, per versione desktop, non è (attualmente) più disponibile: il server non riesce a raggiungere la richiesta di accesso alla piattaforma.
Nella versione mobile non vengono caricati post, profili e storie.
Le cause, di tutti i disservizi, sono ancora sconosciute.

Twitter “ancora di salvezza”

Ancora una volta il social dei “cinguettii” sembra rappresentare un “ancora di salvezza” per gli utenti.
Impazzano gli hashtag riguardanti il malfunzionamento delle app e si leggono post riguardanti Zuckerberg e i vari problemi (ormai parecchi recentemente) che le applicazioni stanno presentando.