Festival di Cannes
72° edizione del Festival di Cannes. Foto da bestmovie.it
adv

Tanti film da vedere in questa edizione del Festival di Cannes tra i protagonisti ci saranno Tarantino, Almodovar e molti altri

Il 14 maggio è iniziata la 72° edizione del Festival di Cannes che ci terrà compagnia fino al 25 di questo mese.

È un festival cinematografico che si svolge annualmente al Palais des Festivals et des Congrès della città francese.

Un’occasione per produttori e registi per lanciare le loro ultime realizzazioni e ottenere una grande visibilità internazionale.

Alejandro Gonzalez Inarritu, regista di Birdman e Revenant, è il presidente della giuria di questa edizione.

Festival di Cannes: i film in concorso

Tra i numerosi lungometraggi in concorso, non potendoli citare tutti, vi segnaliamo quelli che potrebbero essere di maggior rilievo.

Iniziamo con l’ultimo arrivato al Festival: C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino. Al centro della storia ci sono l’attore televisivo Rick Dalton, protagonista in precedenza di una serie televisiva western di successo e la sua spalla e stuntman Cliff Booth che stanno cercando di farsi un nome all’interno dell’industria cinematografica. Ai due protagonisti si unisce Sharon Tate, un’attrice vicina di casa di Rick e moglie del regista Roman Polanski, al centro di una delle storie più tristi che Hollywood ricordi.

Tra i favoriti c’è Dolor y gloria di Pedro Almodovar. Il film racconta di un regista ormai in declino, Salvador Mallo, che ricorda con nostalgia la sua vita e di come il cinema lo abbia aiutato nei momenti più difficili.

Il film d’apertura è stato I morti non muoiono di Jim Jarmusch e con un cast importante: Bill Murray, Adam Drive, Steve Buscemi. Nella tranquilla cittadina di Centreville, i morti non muoiono, escono dalle loro tombe iniziando a nutrirsi di esseri viventi e gli abitanti della cittadina dovranno combattere per la loro sopravvivenza.

Anche l’Italia è in concorso per vincere la Palma d’Oro con il film Il traditore di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino che interpreta il boss pentito Tommaso Buscetta.

Festival di Cannes
Grandi protagonisti in questa edizione del Festival di Cannes: Tarantino e Almodovar. Foto da tech2.org

Festival di Cannes: i film fuori concorso

I lungometraggi fuori concorso sono invece:

  • La belle époque di Nicolas Bedos
  • Diego Maradona di Asif Kapadia
  • Hors normes di Olivier Nakache e Éric Toledano
  • Les plus belles années d’une vie di Claude Lelouch
  • Rocketman di Dexter Fletcher

In particolare, quest’ultimo film è quello che ha creato più interesse e, proiettato proprio nella giornata di ieri, ha incantato il Festival. La pellicola, che ha ricevuto 10 minuti di applausi, narra la vita di Elton John, interpretato da Taron Egerton, a partire dal Royal Academy of Music fino ad arrivare agli anni ’80.

La selezione “Un Certain Regard”

L’altra sezione del Festival di Cannes è denominata Un Certain Regard (letteralmente “Un certo sguardo”). Presenta una selezione di opere originali per contenuti o estetica che rappresentano il rinnovamento dell’espressione cinematografica.

Altre curiosità di questa edizione

La 72° edizione del Festival di Cannes ospiterà anche Sylvester Stallone. In questa occasione saranno mostrate in anteprima alcune immagini dell’ultimo film dell’attore americano: Rambo V-The Last Blood, che dovrebbe segnare la fine della saga dell’ex soldato statunitense.

Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.