Il catalogo cinematografico di novembre è ricco di film: The Irishiman, Attraverso i miei occhi, Parasite, Zombieland: doppio colpo e The Report questi sono solo alcuni dei titoli in uscita
adv

Il catalogo cinematografico di novembre è ricco di film: The Irishiman, Attraverso i miei occhi, Parasite, Zombieland: doppio colpo e The Report questi sono solo alcuni dei titoli in uscita

The Irishiman

L’ultimo lavoro di Martin Scorsese, è in uscita il 4 novembre, racconta l’evoluzione del sul crimine organizzato nell’America del dopoguerra. Il protagonista è Frank Sheeran, veterano della Seconda guerra mondiale, imbroglione e sicario che lavorò per alcuni degli esponenti di spicco della mafia del XX secolo, in particolare la storia affronta uno dei più importanti misteri irrisolti della storia americana: la scomparsa del sindacalista Jimmy Hoffa. La pellicola mostra le dinamiche interne al crimine organizzato e i collegamenti che lo stesso ha con il mondo della politica.

Attraverso i miei occhi

La pellicola diretta da Simon Curtis  e in uscita nelle sale italiane il 7 novembre racconta la storia dell’amicizia tra il cane Enzo e  Denny Swift, un aspirante pilota di Formula Uno. Durante la sua vita condivisa con l’amico umano, Enzo apprende le dinamiche più profonde della condizione umana. Il sogno e la speranza del piccolo cagnolino è quello che dopo la morte possa reincarnarsi in un essere umano ed essere in grado così di comunicare agli altri tutto ciò che ha appreso durante la sua vita canina. Tutte le riflessioni e i pensieri filosofi, durant il film, sono magistralmente raccontati dalla voce di Gigi Proietti (nella versione americana il ruolo è stato ricoperto da Kevin Costner).

Parasite

È una delle poche pellicole made Corea approdata sui grandi schermi italiani. Il film tratta delle vicende di due famiglie molto distanti tra loro, agli antipodi della scala sociale. La famiglia Ki-taek, i cui componenti sono di umili origini e disoccupati e la rispettabilissima famigli Park. Un giorno, Ki-woo, il figlio di Ki-taek, riesce a farsi raccomandare per dare lezioni private d’inglese ai Park, da questo momento si susseguiranno una serie di eventi che coinvolgeranno entrambe le famiglie.

Zombieland: doppio colpo

Arriva dopo 10 anni di attesa, il sequel del famosissimo “Benvenuti a Zombieland”, commedia che ha incassato in tutto il mondo oltre 100 milioni di dollari. Tra i protagonisti ritroviamo tutta la vecchia gang: Columbus, Tallahassee, Wichita e Little Rock. I quattro superstiti dovranno ancora vedersela con zombie assassini ma anche con gli altri sopravvissuti umani. Il film non deluderà le aspettative dei fan, assicura il regista: “Prima di metterne in cantiere un seguito, sono trascorsi dieci anni: occorreva la giusta sceneggiatura per non rovinare ciò che oramai apparteneva all’immaginario collettivo. In questi dieci anni, il genere zombie è stato particolarmente rivalutato e riscritto (penso soprattutto alla serie The Walking Dead) e di questo andava tenuto conto”.

The Report

In uscita nelle sale il 18 novembre, il film racconta la storia di Daniel J. Jones, collaboratore della senatrice Dianne Feinstein, incaricato da quest’ultima di condurre un indagine sul Programma antiterrorismo di Detenzione e Interrogatori messo a punto dalla Cia dopo i fatti dell’11 settembre 2001. Il film mostra come l’Agenzia di Intelligence più importante al mondo si sia macchiata di crimini ignobili.

Avatar
Mi chiamo Benedetta Greco, nel 2013 mi sono laureata in giurisprudenza, presso l'università Federico secondo di Napoli, con tesi sulla definizione di terrorismo in diritto internazionale (di cui vado molto fiera). Ho collaborato come praticante avvocato abilitato per diversi Studi legali e nel 2016 dopo tre anni di gavetta ho superato con successo l'esame di abilitazione alla professione forense. Le mie esperienze professionali si estendono anche al piano della didattica: nel 2014 ho diretto dei moduli riguardanti la “Legislazione commerciale” e “ Legislazione fiscale” nell'ambito di un corso sui “Requisiti professionali per il commercio” nonché un modulo sui “Riferimenti normativi e legislativi in ambito socio sanitario” rientrante nel corso di studi per l’acquisizione dell’attestato di Operatore socio sanitario.