Freddie Mercury
Uscita una versione inedita di un brano di Freddie Mercury del 1986
adv

Riportata alla luce una vecchia canzone di Freddie Mercury di ben 33 anni fa

A 28 anni dalla morte di Freddie Mercury, ecco spuntare una versione inedita di un brano del 1986: “Time waits for no one”.

Si tratta di un adattamento più semplice rispetto all’originale, infatti la voce del cantante è accompagnata solo dal pianoforte.

Freddie Mercury: “Time waits for no one”

La canzone fu registrata nel gennaio del 1986 presso gli Abbey Road Studios di Londra. Il titolo in origine si chiamava solo “Time”, ma nella nuova versione si è deciso di optare per il nome completo.

Il brano fu ideato per un musical che andò in scena nella capitale inglese, al Dominion Theatre, per due anni dall’aprile 1986. Lo spettacolo fu un vero e proprio successo, attirando circa un milione di spettatori.

Il pezzo non fu solo opera di Freddie Mercury, ma nacque dalla collaborazione con Dave Clarke musicista, compositore, produttore e amico di lunga data del frontman dei Queen. Inoltre, la canzone è accompagnata dal pianoforte da Mike Moran, collaboratore del cantante anche per “Barcelona”.

Freddie Mercury: il video della canzone

Il video che oggi possiamo vedere, è stato registrato al Dominion Theatre di Londra poco prima che andasse in scena il musical. Il videoclip, pubblicato ieri, è stato realizzato usando materiale d’archivio del 1986 che Dave Clarke ha ritrovato e dove è riuscito a isolare la voce di Freddie Mercury.

Per quanto riguarda l’accompagnamento al piano, questo è stato nuovamente registrato con una nuova traccia sempre di Mike Moran.

Il risultato di questa operazione fa rivivere Freddie nei cuori dei fan che non l’hanno mai dimenticato.

Freddie Mercury
Immagine tratta dal video della canzone “Time waits for no one”

Da Bohemian Rhapsody a Time waits for no one

L’operazione nostalgia su Freddie Mercury e sui Queen è già partita diversi mesi fa quando uscì nelle sale l’attesissimo film Bohemian Rhapsody.

La voglia di riascoltare le loro canzoni e di rivivere certe emozioni hanno portato milioni di spettatori nelle sale a vedere il film, stessa sensazione che i fan stanno provando in queste ore per la versione inedita di Time waits for no one, un modo per dire che Freddie non se ne è mai andato.

Molto dura per i fan ricordare quel giorno del 1991 quando ci lasciò, interrompendo una carriera musicale che l’avrebbe portato a scrivere altre e indimenticabili canzoni, perciò questi eventi, film e inedito, sono dei modi per farlo tornare indietro.