Jorah Mormont
Jorah Mormont, interpretato dall'attore scozzese Iain Glen
adv

Jorah Mormont è un personaggio della saga letteraria fantasy “Cronache del ghiaccio e del fuoco” che abbiamo imparato a conoscere grazie alla serie Game of Thrones

Game of Thrones, prima come libro e poi come serie, ci ha fatto conoscere dei personaggi molto interessanti, uno di questi è sicuramente Jorah Mormont.

Probabilmente non lo possiamo considerare tra i protagonisti principali, al pari di Jon Snow, Daenerys, Arya o Tyrion, ma la sua figura, presente in tutte le stagioni, ha ricoperto dei ruoli chiave.

Adesso scopriamo qualcosa in più su questo personaggio: parleremo infatti di quello che non abbiamo visto nella serie.

Jorah Mormont: forse non tutti sanno che…

Jorah è il figlio di Jeor di Casa Mormont, Signori dell’Isola dell’Orso e vassalli di Casa Stark.

Era sposato da giovane con una ragazza di Casa Glover, così come desiderava suo padre. Nonostante dieci anni di matrimonio non ebbero mai figli per la difficoltà di lei di portare a termine una gravidanza. Alla fine, la ragazza morì dopo il suo terzo aborto.

Successivamente suo padre si unì volontariamente ai Guardiani della Notte per far sì che il figlio diventasse Lord di Casa Mormont.

La ribellione di Casa Greyjoy

Jorah partecipò all’assedio delle isole di Ferro durante la rivolta dei Greyjoy. Per il coraggio dimostrato durante la battaglia fu nominato cavaliere da re Robert Baratheon.

Le conseguenze del secondo matrimonio

Durante un torneo con le lance a Lannisport, per celebrare la vittoria sui ribelli Greyjoy, Jorah incontrò Lynesse Hightower e fu colpito dalla sua bellezza.

Dopo aver vinto il torneo, Jorah la sposa con il consenso del padre Lord Leyton Hightower nonostante lei avesse la metà dei suoi anni.

Il matrimonio non rimase felice a lungo. Avendo trascorso la sua vita nella ricca casa Hightower, Lynesse era impreparata a vivere sulla dura Isola dell’Orso e divenne presto infelice. Jorah tentò di riprodurre lo stile di vita a cui sua moglie era abituata, ma riuscì solo a rovinarsi economicamente.

Per porre fine ai suoi problemi finanziari fece ricorso alla vendita di schiavi, pratica illegale nei Sette Regni.

Jorah Mormont
Jorah Mormont con Daenerys Targaryen. Immagine da culto.latercera.com

L’esilio di Jorah Mormont

Quando il sovrano di Casa Mormont, Eddard Stark, venne a sapere che Jorah aveva venduto dei bracconieri a uno schiavista di Tyroshi, lo condannò a morte. Tuttavia Jorah riuscì a fuggire con Lynesse, anche se fu comunque spogliato di tutti i suoi titoli nobiliari.

Invece di unirsi a suo padre nei Guardiani della notte, Jorah portò sua moglie con sé in esilio. Fuggirono a Lys dove dovette vendere la sua nave per pagare dei debiti.

Le sventure per l’ex lord di Casa Mormont non finirono qui: Lynesse, infatti, incontrò un uomo di nome Tregar Ormollen e ne divenne l’amante. Jorah, per non avere pagato i suoi debiti e con la moglie che non l’amava più, dovette cambiare casa ancora una volta.

Per il resto conosciamo, grazie alla serie, tutto di questo personaggio: da spia di Robert Baratheon fino al giuramento di fedeltà a Daenerys Targaryen, della quale diventa uno dei compagni più fidati.