adv

Da diverse settimane GTA 6 sta facendo parlare di sé attraverso rumors  e leak vari. Scopriamo insieme qualche dettaglio in più…

Qualche settimana fa Grand Theft Auto è ritornato a far parlare di sé attraverso un nuovo leak.

Secondo alcune fonti GTA 6 sarebbe in sviluppo presso la Rockstar North, Rockstar India e altri team collegati alla grande Rockstar.

GTA 6 sembra essere in via di sviluppo già dall’estate del 2018 e la software house che si sta occupando maggiormente del progetto sembra essere proprio la Rockstar North.

GTA 6: qualcosa bolle in pentola…

A quanto pare, in questo nuovo progetto ci saranno dei cambiamenti e degli sviluppi importanti.

Innanzitutto una delle aree principali sarà Vice City dove saranno presenti zone paludose della periferia e città vicine, oltre che un arcipelago di isole tutto da esplorare.

Inoltre la mappa sarà molto più grande rispetto a quella di GTA 5 e la storyline ci consentirà di vivere in diverse epoche, pertanto col passare del tempo si potrà assistere al cambiamento delle città, dell’abbigliamento dei pedoni e delle tipologie di armi e veicoli da utilizzare.

Altro cambiamento sarà il meteo dinamico che avrà anche un importante ruolo nel gameplay del gioco, infatti i giocatori potrebbero essere colpiti da un fulmine oppure essere vittime di inondazioni o uragani.

Ciò che realmente rende speciale GTA 6 è il finale completamente dinamico, infatti quest’ultimo non sarà mai lo stesso ma cambierà in base alle scelte compiute durante il corso dell’avventura.

Tutte queste novità rendono GTA 6 uno dei titoli più attesi di tutti i tempi, anche se l’annuncio ufficiale non è stato ancora dato.

GTA 6: una possibile anteprima per PlayStation 5?

Qualche mese fa uno sviluppatore anonimo europeo third-party affermò che GTA 6 sarebbe uscito durante le vacanze di Natale 2020 e che la Sony avrebbe stipulato un contratto con la Rockstar Games per avere un’esclusiva di 30 giorni su ps5.

Quindi, secondo tale indiscrezione GTA 6 uscirà un mese prima su ps5 e successivamente su Xbox Scarlett e altre piattaforme.

Tuttavia, quando trapelò la notizia nessuno le diede il giusto credito e quindi l’idea fu quasi accantonata.

Qualcosa però potrebbe essere cambiato, infatti stando alle anticipazioni di Sony circa la nuova PlayStation 5 e le caratteristiche della console di next generation, pare che alcune delle informazioni lanciate a bomba dall’anonimo sviluppatore siano (o potrebbero essere) vere.

Non c’è in alcun modo, al momento, la possibilità di confermare quanto è stato detto dall’autore anonimo, tuttavia è abbastanza certo che se la notizia fosse vera renderebbe felici diversi fan.

GTA 6: i grandi successi che ascolteremo in radio

Infine il più recente dei leak mediatici su GTA 6 riguarda la lista parziale dei brani che sarà possibile ascoltare nelle stazioni radio dell’ultimo capitolo di Grand Theft Auto.

A quanto pare ascolteremo Lithium dei Nirvana, The Real Slim Shady di Eminem, Last Kiss di Pearl Jam, Bob Marley con No woman, no cry e addirittura i Guns n’ Roses con Sweet Child o’ Mine .

Quindi non solo un Gameplay e una grafica eccezionale, ma GTA 6 promette anche buona musica.

Ecco di seguito i possibili brani:

  • Eminem – The Real Slim Shady
  • Nirvana – Lithium
  • Childish Gambino – Redbone
  • The Eagles – Take It Easy
  • Nico Segal – Sunday Candy
  • Hopsin – I Sag My Pants
  • Israel K – Somewhere Over The Rainbow
  • Nate Dogg – Regulate
  • The Notorious B.I.G. – Notorious Thugs
  • Soundgarden – The Day I Tried to Live
  • Pearl Jam – Last Kiss
  • Wiz Khalifa – Medicated
  • Biz Markie – Just A Friend
  • Alice in Chains – Got Me Wrong
  • Bob Marley – No woman, no cry
  • War – Why Can’t We Be Friends?
  • The Strokes – You Only Live Once
  • Squeeze – Up The Junction
  • Bob Seger – Fire Lake
  • XXXTentacion – Sad
  • Juice WRLD – Lucid Dreams
  • Guns N’ Roses – Sweet Child O’ Mine
  • Shooting Star – Bad Company
  • Dio – Rainbow in the Dark