Intervista Garanzia Giovani
adv

Nella nostra nuova video intervista, abbiamo avuto la possibilità di conoscere meglio Garanzia Giovani. Grazie ad un esperto della PSB Srl

Oggi vi presentiamo la nostra video intervista al dott. Giancarlo Noto, commerciale della PSB Srl, Agenzia per il Lavoro (APL) accreditata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Tema dell’intervista è stata Garanzia Giovani, un progetto europeo molto importante per contrastare la disoccupazione nell’intera Unione Europea.

Ne parliamo oggi perché a breve dovrebbe partire la seconda edizione.

Garanzia Giovani

Youth Guarantee, ovvero Garanzia Giovani, è un ambizioso piano europeo concepito all’unico scopo di sradicare la disoccupazione dei nostri ragazzi, incoraggiando al con tempo l’avvicinamento dei giovani, tra i 15 e il 29 anni, al difficile mondo del lavoro.

Questo progetto, come vedremo nella video intervista, è rivolto ai NEET (Not (engaged) in Education, Employment or Training), ovvero alle persone non impegnate nello studio, né nel lavoro e neppure nell’ambito della formazione. Questi ultimi avranno l’opportunità di essere orientati, formati e inseriti in ambito lavorativo.

Le aziende avranno l’occasione per incrementare la propria forza lavoro, valorizzando al contempo il background formativo e professionale dei giovani impiegati.

Le domande basilari per comprendere Garanzia Giovani

Di seguito, le domande alle quali ha risposto il dott. Giancarlo Noto.

Cos’è Garanzia Giovani e quali misure prevede?

A chi è rivolto?

Qualche esempio di aziende e di tirocinanti che hanno partecipato alla precedente edizione

Come e dove è possibile contattare la PSB Srl?

Per saperne di più potete contattare i seguenti recapiti della PSB Srl: info@psbsrl.it – 081 2303211

Avatar
Alessandro Maria Raffone, napoletano, classe ‘84, dopo la laurea in Scienze Storiche dell’Università Federico II, ha vinto un premio del Corso di Alta Formazione in Scienze Politiche “Studi Latinoamericani” dell’Università La Sapienza con la tesi Italia Fascista, Italiani all’estero e Sud America. Nel 2015 ha fondato l’Associazione Culturale “Heracles 2015”, la cui mission è far conoscere gli aspetti meno noti di Napoli. Ha scritto per la rivista Il Cerchio, e ha collaborato con il think thank indipendente Katehon. Ha concluso il Dottorato di Ricerca in “Storia, culture, e saperi dell’Europa Mediterranea dall’antichità all’età contemporanea” presso l’Università degli Studi della Basilicata nel febbraio 2018.