GDPR
GDPR
adv

L’importanza del principio di accountability nel GDPR e la sua rilevanza per l’operato delle pubbliche amministrazioni

Sul GDPR si è parlato a lungo, questa sigla sta per General Data Protection Regulation, un Regolamento (n.2016/679) in materia di trattamento di dati personali e privacy. Sappiamo veramente tutto sul GDPR? Forse ci sono ancora alcuni fatti poco noti, come, ad esempio, quando si parla di accountability. Cosa significa questo termine?

Accountability: un termine non facilmente traducibile

Se vogliamo cercare un significato letterale di accountability, la possiamo definire come “responsabilità”, ma così facendo non capiamo a fondo il vero senso dell’espressione. Nell’ambito della tutela e protezione dei dati personali il concetto fa riferimento al giusto comportamento che il titolare del trattamento deve adottare, così come si evince dall’articolo 32 del GDPR:

Tenendo conto dello stato dell’arte e dei costi di attuazione, nonché della natura, dell’oggetto, del contesto e delle finalità del trattamento, come anche del rischio di varia probabilità e gravità per i diritti e le libertà delle persone fisiche, il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento mettono in atto misure tecniche e organizzative adeguate a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, che comprendono:

a) la cifratura dei dati personali;

b) la capacità di assicurare su base permanente la riservatezza, l’integrità, la disponibilità e dei sistemi e dei servizi di trattamento;

c) la capacità di ripristinare tempestivamente la disponibilità e l’accesso dei dati personali in caso di incidente fisico o tecnico;

d) una procedura per testare, verificare e valutare regolarmente l’efficacia delle misure tecniche e organizzative al fine di garantire la sicurezza del trattamento”.

L’articolo prosegue mettendo in risalto altri fondamentali aspetti:

“Nel valutare l’adeguato livello di sicurezza, si tiene conto in special modo dei rischi presentati dal trattamento che derivano in particolare dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall’accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati”.

GDPR: accountability e Pubblica Amministrazione

Il giusto comportamento da tenere per il trattamento dei dati personali è ancora più importante se parliamo di Pubblica Amministrazione. In questo contesto, il termine accountability sta a indicare la necessità, di chi governa, di rendere conto delle azioni pubbliche nei confronti della cittadinanza. Diventa perciò un passaggio fondamentale anche in ottica di trasparenza dell’operato dell’amministrazione pubblica e, in particolare, sull’uso dei soldi pubblici.

L’accountability significa, in definitiva, non solo essere responsabile di tutte le azioni in materia di trattamento dei dati, ma anche di “dar conto” delle attività svolte e delle scelte fatte.

Avatar
Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.