Genoa
Genoa Cricket and Football Club
adv

Oggi compie gli anni la prima squadra italiana a essere stata fondata: il Genoa

Negli ultimi anni il Genoa non sta affrontando un periodo felicissimo, in continua lotta per la salvezza e con i migliori giocatori che rimangono 6 mesi o un anno in squadra e poi vanno via. Il Genoa, però, è una delle squadre con la più grande storia in Italia. È il primo club calcistico italiano a essere stato fondato nel lontano 7 settembre del 1893.

Genoa: le vittorie

Come detto, non siamo abituati a vedere il Genoa vincere i trofei, ma il suo passato è ricco di vittorie. Vediamo nel dettaglio i suoi trionfi, iniziando dalle competizioni nazionali.

Ha vinto ben 9 campionati italiani nel: 1898, 1899, 1900, 1902, 1903, 1904, 1914-15, 1922-23, 1923-24. Come vediamo siamo proprio agli inizi della storia calcistica italiana, dove ancora non erano presenti molto delle squadre che oggi conosciamo. Inoltre, è stato il primo club a vincere lo Scudetto, anche se quello del 1898 era una competizione molto breve: durò un solo giorno. Un’idea di calcio e di agonismo molto differente rispetto a quella di oggi.

Nella sua lunga storia, però, ha vinto solo una Coppa Italia nella stagione 1936-37. In più ha attraversato tanti momenti difficili con diverse retrocessioni, ma che hanno portato il club ha vincere 6 campionati di Serie B e precisamente nel: 1934-35, 1952-53, 1961-62, 1972-73, 1975-76, 1988-89.

A livello internazionale ha vinto due Coppe delle Alpi, nel 1962 e 1964. Questa competizione era riservata all’inizio alle sole squadre italiane e svizzere, per poi allargarsi anche a quelle tedesche e francesi.

Il Grifone, il simbolo del club

La squadra di Genova viene spesso denominata il “Grifone”. Questo perché questa figura, costituita dall’incrocio tra un’aquila e un leone, è sempre stato il simbolo della città di Genova. Il grifone, infatti, compare sullo stemma della città.

Anche se per diversi anni il club non cucì nessuno stemma sulle maglie, il Grifone (sormontato dalla croce di San Giorgio) compare, ormai, da tanto tempo sulle magliette. Nel corso degli anni ha avuto diverse variazioni, alcune significative nel periodo fascista, ma nella sostanza è rimasto sempre immutato.

Il Genoa è la squadra rossoblù per eccellenza, anche se ha adottato questi colori solo in un momento successivo alla sua nascita. Dalla fondazione furono adottate delle casacche di colore bianco e poi bianco-blu a righe verticali. Dal 1901 per omaggiare la Regina Vittoria, da poco scomparsa, vengono adottati i colori della bandiera Britannica.