George R. R. Martin (Fonte Flickr)
adv

Sembra proprio che il celebre scrittore George R. R. Martin sia intenzionato a comprare una ferrovia storica di Santa Fe (Nuovo Messico) 

Siamo ormai abituati ad associare il nome dello scrittore statunitense George R. R. Martin alla sua più celebre opera le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Probabilmente, molto presto lo ricorderemo anche per la Ferrovia del Sud di Santa Fe (New Mexico). 

Martin, infatti, potrebbe associarsi ad un gruppo di persone interessate a questo monumento storico statunitense. 

George R. R. Martin e la Ferrovia del Sud 

Catherine Oppenheimer, cofondatrice dell’Istituto Nazionale di Danza del Nuovo Messico, Bill Banowsky, proprietario del cinema Violet Crown e Martin si sono uniti per comprare la linea ferroviaria di 29 km che da Santa Fe arriva alla cittadina di Lamy, secondo quanto ha riportato recentemente il giornale locale Santa Fe New Mexican.  

Questa decisione è stata motivata dalla chiusura della tratta, per i passeggeri, nel 2012. Molti cultori della storia locale, da quel giorno, hanno inseguito il sogno di restaurarla. 

Il Nuovo Messico e Martin 

Nonostante che George sia nato nel New Jersey, a Bayonne, da molti anni ormai risiede a Santa Fe, capitale del New Mexico. Possiede anche un cinema in città. Da alcuni anni si occupa di progetti concernenti il suo stato di adozione. 

Il nuovo progetto 

La Oppenheimer ha sostenuto che “C’è qualcosa nel viaggiare in treno che ti trasporta di nuovo in un’epoca nella quale ritenevamo che tutto fosse più semplice e maggiormente basato sulla comunità, molto prima di internet, dei viaggi aerei, della televisione”. 

Obiettivo dei tre associati, sempre secondo quanto ha affermato la Oppenheimer, consiste nel realizzare “un’esperienza in treno molto divertente basata sulla Storia, la Cultura e la bellezza naturale del Nuovo Messico”. 

Doppio obiettivo 

Da un lato si vuole rendere di nuovo agibile l’intero percorso, dall’altro si vogliono offrire tutta una serie di eventi artistici e culturali sia sul treno sia nelle immediate vicinanze della linea ferroviaria. 

Nessuno dei tre amici ha voluto rivelare quanto hanno speso per questo progetto. Ciò che è certo, però, è che ci vorranno diversi milioni di dollari per realizzare questa titanica impresa. 

Basti pensare che sarà necessario anche rimettere in funzione una ventina di vagoni, risalenti agli Anni 20. 

Un’impresa che certamente non metterà in difficoltà un uomo della tempra di Martin, al quale dobbiamo anche la serie televisiva Game of Thrones

Valentina Popolo