Giamaica Italia
Giamaica - Italia gara valida per la seconda giornata del gruppo C
adv

Terminata la seconda partita del girone per l’Italia: vittoria delle azzurre per 5 a 0 contro la Giamaica

A Reims è andata in scena la gara tra Giamaica e Italia, valida per la seconda giornata del girone C dei mondiali di calcio femminili.

Dopo la bella vittoria all’ultimo minuto contro l’Australia, ecco un roboante 5 a 0 contro le giamaicane e altri punti fondamentali per la qualificazione.

Una vittoria importantissima in considerazione della classifica del girone dopo la sconfitta del Brasile proprio contro l’Australia, ora entrambe sono seconde a 3 punti.

Giamaica – Italia: primo tempo

Le squadre si affrontano a viso aperto ed è subito l’Italia, con la solita Bonansea, a rendersi pericolosa con un tiro dalla distanza.

All’ottavo minuto c’è subito un episodio da analizzare al Var per un atterraggio di Bonansea in area giamaicana e viene concesso il rigore alle azzurre. Dal dischetto c’è Girelli, ma si fa parare il rigore da Scheider. Incredibilmente, però, l’arbitro fa ritirare il rigore poiché il portiere si è mossa prima! Al secondo tentativo la Girelli non sbaglia e porta la sua nazionale in vantaggio.

Al 24° dal calcio d’angolo è ancora Cristiana Girelli, dopo la deviazione di tacco Bonansea, a mettere in rete portando l’Italia sul 2 a 0.

Al 27° l’Italia sfiora il terzo gol con Sabatino che colpisce la traversa da pochi passi dalla porta. La Giamaica sembra allo sbando, ma tenta di reagire con tiro da fuori area che non preoccupa Giuliani.

Brutto scontro, al 36°, tra due calciatrici azzurre: Gama e il portiere Giuliani. L’arbitro interrompe, giustamente, il gioco.

Il primo tempo si conclude con il vantaggio dell’Italia per 2 a 0.

Giamaica – Italia: secondo tempo

Non passa neanche 1 minuto dall’inizio del secondo tempo e l’Italia va sul 3 a 0 ancora con Girelli che sfrutta un’uscita sciagurata dell’estremo difensore giamaicano.

Partita che sembra non abbia più niente da dire, ma il portiere azzurro Giuliani commette una leggerezza nel tentativo di rinviare il pallone e la Giamaica sfiora il gol. Nella stessa azione Shaw tenta una mezza rovesciata ma colpisce al volto Gama che è costretta alle cure mediche.

La Giamaica ha preso coraggio e fa un pressing più aggressivo che sta mettendo un po’ in difficoltà le azzurre e, al 68°, un cross dalla sinistra mette in difficoltà Giuliani.

Nonostante le difficoltà, la neoentrata Galli realizza un eurogol con un tiro dalla distanza che trafigge Scheider. 4 a 0 per l’Italia!

Le azzurre continuano ad attaccare e questa volta è Bonansea, al 75°, con un tiro da fuori, a cercare il gol.

Al 78° Blackwwod cerca il gol della bandiera ma è chiusa dalla difesa italiana.

Ma l’Italia non si ferma più e realizza il 5 a 0 con Galli (doppietta per lei) che si inserisce perfettamente in area di rigore, dopo uno splendido assist di Manuela Giuliano. 

La partita finisce con il trionfo italiano per 5 a 0!

Il tabellino

Giamaica (4-3-3): Scheider; Campbell, A. Swaby, Plummer, Blackwwod; Adamolekun (75° Silver), Solaun, C. Swaby (46′ Sweatman), Asher; Shaw, Grey (65° Brown). Ct Menzies

Italia (4-3-3): Giuliani; Guagni (56° Boattin), Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi (64° Galli), Cernoia, Giugliano, Bonansea; Girelli (71°Giacinti), Sabatino. Ct. Bartolini

MARCATRICI: 12° 24° 46° Girelli, 71° 81° Galli,

AMMONITE: Scheider, Shaw

 

Nato a Napoli nel 1983, Francesco De Fazio consegue, con lode, la laurea magistrale nel 2012 in “Comunicazione pubblica e d’impresa” presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e nel 2013, presso lo stesso ateneo, si specializza come “Esperto nell’orientamento scolastico, universitario e professionale”. Nel 2011 ha svolto un tirocinio presso l’Ufficio stampa del Provveditorato alla Opere Pubbliche Campania e Molise, ma la passione del giornalismo continua nel corso degli anni continuando a scrivere per vari giornali online. L’esperienza più significata inizia nel giugno 2012 dove lavora presso il Servizio di Orientamento e Tutorato del Suor Orsola Benincasa. In qualità di Consulente all’Orientamento ha svolto attività di: consulenza e colloqui di orientamento didattico e professionale, promozione di Ateneo, gestione social network, tutor d’aula.