Arma dei Carabinieri
adv

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Giugliano in Campania, in forza di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli, hanno arrestato Giuliano Amicone, 58enne di Giugliano, elemento di spicco del clan camorristico denominato “Mallardo”, operante in Giugliano in Campania e comuni limitrofi.

L’uomo, già sottoposto alla Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza deve scontare una pena di 8 anni di reclusione per delle estorsioni aggravate dal metodo e dalle finalità mafiose, commesse ai danni di imprenditori edili della zona.